/ Territorio

Territorio | 05 novembre 2020, 17:20

Coronavirus, a Cocquio Trevisago 46 i casi positivi. Sabato in palestra proseguono i test rapidi salivari

«Quattro persone sono ricoverate in ospedale in buone condizioni - spiega in un video il sindaco Danilo Centrella - possono sottoporsi allo screening i cocquiesi e coloro che lavorano nel nostro paese»

Coronavirus, a Cocquio Trevisago 46 i casi positivi. Sabato in palestra proseguono i test rapidi salivari

Sono 46 attualmente i casi positivi al Coronavirus a Cocquio Trevisago di cui quattro ricoverati in ospedale, mentre sono dodici i cittadini in isolamento fiduciario.

Ad aggiornare i cittadini, in un video, il sindaco Danilo Centrella. «Le persone ricoverate sono in buone condizioni gli altri si curano a domicilio - afferma il sindaco - ci sono poi dodici cittadini in isolamento fiduciario. La polizia locale e l'assessore alla sicurezza effettuano controlli giornalieri per fornire assistenza alle necessità di chi si trova in quarantena. Sabato in palestra proseguono i test antigenici salivari rapidi a cui possono sottoporsi tutti i cocquiesi e coloro che lavorano nel nostro paese, ne effettueremo circa 600».

Sabato scorso, sono stati 540 i test eseguiti in palestra che danno il risultato in 15 minuti; l'iniziativa è del Comune che si avvale della collaborazione dell'associazione Amici di Cocquio, cui bisogna rivolgersi per prenotare il test che costa 10 euro, la Croce Rossa del Medio Verbano e la polizia locale 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore