/ Cronaca

Cronaca | 16 settembre 2020, 14:22

La polizia stringe il cerchio: il palpeggitore di Casbeno ha le ore contate. Sarebbe stato già individuato

Gli investigatori della Squadra Mobile, impegnati in serratissime indagini dopo i tre episodi in città, esprimono ottimismo sull'individuazione del responsabile delle aggressioni ai danni di donne e ragazze

La polizia stringe il cerchio: il palpeggitore di Casbeno ha le ore contate. Sarebbe stato già individuato

Si stringe il cerchio intorno al palpeggiatore di Varese. L'autore degli episodi di molestie a danno di tre donne - due avvenute martedì e lunedì nel rione di Casbeno, una venerdì scorsa in zona stazioni - potrebbe avere le ore contante.

Le indagini infatti, partite subito serratissime da parte della Squadra Mobile della Questura di Varese, potrebbero essere vicine a una svolta. E' la stessa Questura a esprimere «cauto ottimismo sulla verosimile individuazione dell’autore degli eventi in questione».

Il responsabile, infatti, sarebbe stato già individuato anche se ci sarebbero accertamenti in corso. «Le indagini proseguono ed al termine delle stesse verranno forniti maggiori dettagli» fa sapere ancora la Questura di Varese.

Le indagini vanno avanti: l'attività investigativa svolta dalla Squadra Mobile, in relazione al comprensibile allarme sociale suscitato dai tre episodi, potrebbe presto portare alla fine di questa vicenda che tanta preoccupazione sta generando in città (leggi QUI).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore