/ Varese

Varese | 31 luglio 2020, 14:42

Stop alla caccia tra Capolago e Casbeno, il consiglio blocca l'attività venatoria

Per tutto l'anno sarà vietato cacciare nei boschi intorno alla pista ciclo pedonale che collega i rioni di Casbeno e Capolago. Il provvedimento è stato voluto dal consigliere Alessandro Pepe (Pd) e sottoscritto dal consiglio comunale

Stop alla caccia tra Capolago e Casbeno, il consiglio blocca l'attività venatoria

I rioni di Casbeno e Capolago sono collegati da un percorso ciclo pedonale di circa due chilometri, circondato dai boschi che durante la stagione venatoria sono frequentati da numerosi cacciatori. Un pericolo per chi passeggia sulla pista che il consigliere comunale del Partito Democratico Alessandro Pepe ha voluto eliminare.

Con l'approvazione del consiglio comunale, è quindi passata la mozione che vieta l'attività venatoria intorno alla pista per tutto l'arco dell'anno. L'area di caccia faceva parte, insieme ad altri sei comuni (Casciago, Buguggiate, Gazzzada, Lozza, Vedano e Malnate) dell'Ambito Territoriale di caccia di Varese 5. 

Chi verrà sorpreso a sparare andrà incontri a pensanti sanzioni nonché a denuncia.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore