/ Sport

Sport | 29 luglio 2020, 10:51

Grande Trittico Lombardo, pubblico presente in totale sicurezza: ecco come prenotare un posto per l'arrivo in via Sacco

La prima gara Uci ProSeries in Italia si correrà lunedì da Legnano a Varese e sarà un banco di prova mondiale per la ripartenza del ciclismo: ecco le misure e le procedure anti Covid per garantire la sicurezza di atleti e la presenza dei tifosi. I posti nella zona d'arrivo saranno limitati e andranno prenotati online. Mega diretta su Rai 2

Grande Trittico Lombardo, pubblico presente in totale sicurezza: ecco come prenotare un posto per l'arrivo in via Sacco

Ripartenza e collaborazione. Da questi due concetti nasce il Grande Trittico Lombardo - UCI ProSeries in programma lunedì 3 agosto con partenza da Legnano, attraversamento di Lissone e arrivo a Varese: 21 i team iscritti, in gara anche la Nazionale Italiana. Rigido il protocollo anti-covid che permetterà, tuttavia, la presenza di pubblico. Attenzione alla sostenibilità ambientale con un occhio anche al sociale.

Il Grande Trittico Lombardo che, in via eccezionale per quest’anno, riunirà in un’unica competizione le tre storiche gare del Trittico Regione Lombardia (Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine), sarà la prima gara per professionisti catalogata UCI ProSeries che si disputa in Italia dopo lo stop delle competizioni a causa della pandemia. Leggi QUI la presentazione di settimana scorsa a Palazzo Lombardia.

PROTOCOLLO E PROCEDURE ANTI COVID 

La sfida è complessa soprattutto per gli aspetti legati alla gestione e prevenzione Covid-19. I riflettori internazionali sono puntati sul Grande Trittico Lombardo.

Il Comitato Organizzatore ha studiato, grazie al supporto di professionisti, un protocollo operativo specifico che recepisce le direttive dell’Unione Ciclistica Internazionale, della Federazione Ciclistica Italiana, della Regione Lombardia, della Questura e Prefettura di Varese insieme a tutte le Forze dell’Ordine coinvolte.

Le regole sono ferree: registrazione obbligatoria, distanziamento sociale, mascherine per tutti (e anche occhiali per i corridori), misurazione della temperatura e sanificazione delle mani. Gli spazi sono stati suddivisi in tre macro aree: zona bianca, zona gialla e zona verde con accessi limitati alle autorizzazioni a seconda del ruolo delle persone.

Il pubblico sarà ammesso nelle zone bianche ma il numero di persone che potranno accedere è limitato e calcolato in base all’area calpestabile a disposizione (circa 4 metri quadrati per persona). Chi vorrà assistere di persona all’arrivo del Grande Trittico Lombardo dovrà necessariamente registrarsi sul sito internet www.tritticolombardo.it fino ad esaurimento dei posti.

IL PERCORSO
Appuntamento lunedì 3 agosto alle 12 in via XX Settembre a Legnano per la partenza (abituale quartier tappa della Coppa Bernocchi). Il tracciato di gara attraverserà Busto Arsizio, l’Altomilanese, Parabiago e Nerviano. Da qui si devierà verso Lissone (dove si percorrerà un minicircuito tipico della Coppa Agostoni) e Saronno per poi arrivare in Valle Olona con la classica salita del “Piccolo Stelvio” di Castiglione Olona per dirigersi, poi, verso Varese dove inizierà la serie di quattro giri del circuito della Tre Valli Varesine. La gara si concluderà attorno alle 16.30 in via Sacco nel cuore della Città Giardino.

La punzonatura invece si svolgerà domenica 2 agosto presso il Palazzo Comunale di Lissone.

L'UNIONE FA LA FORZA
I presidenti Luca Roveda della U.S. Legnanese 1913, Silvano Lissoni dello Sport Club Mobili Lissone e Renzo Oldani della Società Ciclistica Alfredo Binda hanno unito le forze e le competenze per lanciare un messaggio positivo proponendo un nuovo progetto di solidarietà e collaborazione tra società sportive.

21 SQUADRE AL VIA
Le squadre al via saranno 21: 7 World Teams, 8 Professional Teams, 5 Continental Teams e la Nazionale Italiana del CT Davide Cassani. Tra i partenti anche Vincenzo Nibali, Matteo Trentin e Filippo Ganna con la maglia dei rispettivi gruppi sportivi.

DIRETTA RAI 2
Il Grande Trittico Lombardo sarà trasmesso in diretta su Rai 2 e grazie a PMG Sport a livello internazionale in oltre 100 Paesi del mondo oltre che in diretta streaming su diversi portali web internazionali. Le bellezze del territorio lombardo saranno in mondovisione.

ENERGIA GREEN
Il Comitato Organizzatore del Grande Trittico Lombardo guarda con attenzione alla sostenibilità ambientale e alla riduzione dell’inquinamento e conferma - come già avvenuto per la prima volta in assoluto nell’edizione 2019 della Tre Valli Varesine - l’utilizzo di auto dell’organizzazione al seguito della gara totalmente elettriche grazie a Renault Italia e alla concessionaria Centro Car Cazzaro di Saronno. Un piccolo gesto di attenzione e rispetto per il nostro meraviglioso patrimonio ambientale che ci permette di avere un’affascinante palestra a cielo aperto.

IN BICICLETTA PER FARE DEL BENE
La corsa che unisce il meglio del ciclismo sul territorio sostiene il progetto sociale “Ripartiamo per il bene", ciclopellegrinaggio solidale di 1.000 chilometri da Varese a Lourdes, ideato dal Team NewsCiclismo, a favore di Fondazione Renato Piatti onlus che si prende cura di 495 persone di tutte le età con disabilità intellettiva e relazionale e delle loro famiglie

Obiettivo: raccogliere fondi per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale necessari per proteggere dal Coronavirus ospiti e operatori dei 16 Centri di Fondazione Piatti nelle province di Varese e Milano. Per partecipare alla campagna di raccolta fondi, è possibile donare uno o più chilometri, qui: https://sostieni.fondazionepiatti.it/campagne/ripartiamo-per-bene/

LA SQUADRA DI ISTITUZIONI E SPONSOR
A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento di sport e promozione del territorio contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, istituzioni pubbliche come, in primis, Regione Lombardia e Banco BPM, il main sponsor della manifestazione: a loro si affiancano istituzioni, enti e aziende del territorio che lavorano al fianco delle società ciclistiche e che hanno creduto in questa nuova sfida.

Fondamentale il coordinamento con le forze dell’ordine con la Prefettura di Varese, la Questura di Varese, i Carabinieri di Varese, la Guardia di Finanza, Polizia Stradale di Milano, Polizia Stradale di Varese, Polizia Provinciale, Polizia Locale, Anas Lombardia, Protezione Civile e da quest’anno anche con la Croce Rossa Italiana Varese oltre che con l’Ospedale di Varese e AREU 112.

Tutte le informazioni aggiornate in tempo reale sul sito www.tritticolombardo.it

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore