/ Varese

Varese | 23 luglio 2020, 21:45

Varese, scritta contro il commissario cittadino della Lega sui muri esterni di un asilo a Casbeno

Gli insulti, volgari e inaccettabili, sono comparsi a due passi dalla parrocchia e sui muri esterni di un asilo a Casbeno poco dopo la nomina di Cristiano Angioy Viglio commissario della Lega cittadina

Varese, scritta contro il commissario cittadino della Lega sui muri esterni di un asilo a Casbeno

Insulto al commissario cittadino della Lega, Cristiano Angioy Viglio, sul muro di via della Conciliazione a Casbeno attraverso un volgare giro di parole che appare non tanto o non solo un attacco al partito, ma un atto squallido e gratuito.

L'indignazione per il gesto di ignoti imbrattatori è comune anche nella comunità del rione varesino: i cittadini chiedono l'immediata cancellazione della scritta, che tra l'altro si trova a due passi dalla parrocchia, sui muri esterni di un asilo

«La democrazia va bene solo quando sei d'accordo con loro, altrimenti ti prendi insulti e minacce - il commento della Lega nei confronti degli ignoti autori del gesto - Mettetevi l'anima in pace, la Lega e Geo Cristiano Angioy Viglio continueranno a dire la propria, che voi lo vogliate o meno».

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore