/ Territorio

Territorio | 09 aprile 2020, 11:45

Coronavirus, tre decessi nelle casa di riposo di Laveno e uno alla Sacra Famiglia di Cocquio

Si aggrava il quadro dei contagi nelle strutture per anziani o per persone disabili: alla Menotti Bassani 26 ospiti sono risultati positivi, nell'istituto cocquiese 13 finora gli operatori contagiati, in attesa degli esiti degli altri tamponi.

Coronavirus, tre decessi nelle casa di riposo di Laveno e uno alla Sacra Famiglia di Cocquio

E' in peggioramento la situazione nella casa di riposo Menotti Bassani di Laveno Mombello e all'Istituto Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago.

«Con grande tristezza devo riferire che sono avvenuti tre decessi verosimilmente riconducibili al virus - afferma Gianni Bianchi, direttore generale della casa di riposo lavenese - è iniziata la fase di tamponatura degli ospiti. Il 6 e 7 aprile, ventisette ospiti che presentavano una sintomatologia compatibile con il Coronavirus sono stati sottoposti a tampone e ventisei sono risultati positivi. Gli ospiti positivi sono stati isolati dagli altri degenti e collocati al terzo piano Bassani e terzo piano Scotti. I nuclei esclusivi Covid operano con personale dedicato. Non avrei mai pensato potesse esistere un momento come questo»

Ad aggiornare sulla situazione al Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago, che ospita persone con disabilità grave o gravissima, è il sindaco Danilo Centrella.

«Purtroppo un ospite è deceduto a causa del Coronavirus - dichiara il sindaco - al momento tredici operatori risultano contagiati ma siamo in attesa dell'esito di altri tamponi; uno dei dipendenti che era in autoisolamento è stato ricoverato in ospedale e sottoposto a ossigenoterapia, adesso le sue condizioni si sono stabilizzate. Come Comune abbiamo effettuato uno screening sugli ospiti asintomatici e tutti sono risultati negativi. Dei 64 contagiati, 12 sono sottoposti a ossigenoterapia»

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore