/ Territorio

Territorio | 09 aprile 2020, 07:06

Coronavirus, a Orino "il viaggio dei libri" in prestito a domicilio che una volta riconsegnati vengono messi in "quarantena"

La singolare iniziativa proposta dal Comune e dalla biblioteca vuole incentivare la lettura, anche in questi tempi di isolamento domiciliare, in tutta sicurezza: i libri riconsegnati non saranno più a disposizione.

Coronavirus, a Orino "il viaggio dei libri" in prestito a domicilio che una volta riconsegnati vengono messi in "quarantena"

Leggere un bel libro può essere un ottimo passatempo anche in queste settimane di forzato isolamento domiciliare a causa dell'epidemia di Coronavirus.

Per incentivare la lettura, in tutta sicurezza, l'amministrazione comunale di Orino e la biblioteca hanno organizzato e attivato un servizio di consegna di libri a domicilio chiamato "il viaggio dei libri".

Il cittadino può scegliere la categoria preferita e un volontario e il responsabile della biblioteca comunale sceglieranno un libro del genere indicato dal lettore, al quale poi lo consegneranno custodito in un sacchetto.

I volontari sono ovviamente muniti di mascherine e guanti e al momento della consegna i libri saranno lasciati fuori dall'abitazione evitando così ogni tipo di contatto.

Il libro scelto potrà essere tenuto per un mese dalla data di consegna e le restituzioni avverranno in tutta sicurezza: una volta letti, i cittadini dovranno chiuderli in un sacchetto e chiamare o scrivere al numero di telefono di riferimento e così un volontario passerà per il ritiro.

Il libro riconsegnato non sarà più a disposizione ma messo in "quarantena". 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore