/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 10 ottobre 2019, 14:15

L'architetto Giorgio Caporaso nominato presidente nazionale di Aime Design

L'associazione degli imprenditori europei ha scelto l'architetto varesino di fama internazionale, Giorgio Caporaso, per dirigere la nuova sezione che si occuperà di portare la cultura del design all'interno delle imprese associate.

L'architetto Giorgio Caporaso nominato presidente nazionale di Aime Design

L’architetto Giorgio Caporaso sarà a capo della nuova area di lavoro Design dell’associazione Imprenditori Europei (Aime). Pluripremiato a livello nazionale e internazionale, con una lunga esperienza nel mondo del design, della sostenibilità e dell’economia circolare, Caporaso è stato nominato presidente nazionale della neonata area di lavoro di Aime, con l’obiettivo di aiutare le aziende associate ad introdurre un’affascinante disciplina all’interno della loro produzione

«La missione dell’associazione di categoria è quella di essere un punto di riferimento e di scambio di esperienze e competenze per gli imprenditori e ha tra gli obiettivi quello di riconoscere, aggregare e sostenere l’eccellenza imprenditoriale, in particolare quella che nasce dalla capacità di reinterpretare in chiave moderna le arti e i mestieri – spiega Il presidente Aime, l’architetto Armando De Falco - Per questo abbiamo ritenuto fondamentale introdurre la cultura del progetto e l’approccio al design e all’architettura all’interno delle nostre aziende. Un’area di lavoro che si approccerà in senso ampio alle varie discipline progettuali».

Una logica nuova, che accosti il saper fare delle imprese al design. «Ormai sono due i termini che connotano e crescono nella società moderna: complessità e sistematicità – ha spiegato Caporaso – Vuol die che non si lavora più da soli ma in team e non si può più pensare alla produzione di un prodotto in termini di sola progettazione. In un’economia circolare non più essere così, bisogna fare squadra fin dalle prime fasi di ideazione e concorrere insieme fino alla realizzazione. La nuova sezione di Aime è stato detto che si occuperà di design, ma design vuol dire gettare avanti i pensieri e capire cosa succede nel mondo in cui viviamo. La nostra provincia ha una capacità imprenditoriale eccezionale che deve aprirsi e coniugare il suo “saper fare” con il saper pensare, ponendo un’attenzione particolare alla ricerche in corso e alla sostenibilità ambientale».

Le competenze, le conoscenze e i contatti costruiti negli anni dall’architetto Caporaso saranno inoltre messi a disposizione degli imprenditori di Aime, anche con l’organizzazione di visite, eventi, partecipazione nei vari contesti dedicati al design, all’architettura, all’arredo e all’interior design.

«Il design è un tema centrale rispetto a quello che sta avvenendo in tante città che come Varese stano attraversando una fase di profonda trasformazione urbanistica – ha detto il sindaco, Davide Galimberti - Nel momento in cui ci sono investimenti pubblici importanti c’è un effetto espansivo nella riqualificazione e nel bello. Il ruolo di un’associazione di categoria che si occupa di architettura e design è quindi fondamentale e rappresenta un supporto significativo anche per l’amministrazione pubblica. Se oltre a questo si mette al centro l’elemento della natura e del paesaggio mi sembra che  possa nascere un ulteriore forma di collaborazione con Aime e con coloro che credono nel bello e che hanno una visione di prospettiva diversa».

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore