/ Territorio

Territorio | 29 giugno 2024, 12:10

Un nuovo medico di base per Bardello, va avanti il progetto per realizzare un poliambulatorio nell'ex municipio

Dall'8 luglio sarà la dottoressa Federica Materossi a prendere servizio in paese in un ambito territoriale in sofferenza da mesi per la carenza di dottori di famiglia. Il sindaco Iocca: «Alla ricerca di soluzioni di lungo periodo per tutelare la salute dei cittadini, con la creazione di sei ambulatori al piano terra dell'ex palazzo comunale»

Un nuovo medico di base per Bardello, va avanti il progetto per realizzare un poliambulatorio nell'ex municipio

Un nuovo medico di base sarà operativo a Bardello a partire dall'8 luglio andando a risolvere un problema di carenza di dottori di famiglia che da mesi sta investendo l'ambito territoriale della zona come peraltro altri Comuni della provincia di Varese. 

«Un problema sentito e di primaria importanza per le ricadute sull’intera popolazione: la salute è infatti il primo e più importante “bene” da tutelare - sottolinea il sindaco di Bardello con Malgesso e Bregano Giuseppe Iocca - la nostra amministrazione non fa eccezione ed investita del problema si è mossa principalmente alla ricerca di soluzioni immediate ed efficaci volte ad alleviare il disagio dovuto alla cronica carenza di medici, oltre ad affrontare la tematica in maniera più approfondita e strutturata alla ricerca di soluzioni di lungo periodo".

Dall'8 luglio sarà la dottoressa Federica Materossi proveniente dall'ambito territoriale di Luino a prendere servizio in maniera stabile presso l'ambulatorio di Bardello. 

I cittadini che volessero diventare pazienti della nuova dottoressa potranno farlo a partire dall'8 luglio tramite fascicolo sanitario elettronico o recandosi presso gli uffici Ats di Gavirate. 

L'amministrazione comunale sta lavorando ad un progetto ambizioso che possa creare le premesse per la realizzazione di un piccolo polo sanitario a Bardello, negli spazi dell'ex municipio dove sorge pure la farmacia. 

«Una soluzione di più ampio respiro che risolva in maniera definitiva il problema relativo alla carenza di medici che grava sul nostro paese - spiega il sindaco - ai cittadini chiediamo ancora qualche mese di pazienza in attesa di poter comunicare nel dettaglio il compimento di un progetto in avanzato stato di studio che porterà un netto miglioramento dei servizi sanitari destinati alla popolazione con grandi benefici per tutti».

«Si tratta - anticipa Iocca - di realizzare sei ambulatori, una reception e una sala d'attesa al piano terra dell'ex palazzo comunale di Bardello, per un totale di circa 180 mq, dove poter ospitare principalmente medici di base e altri dottori, sfruttando così la posizione centrale del nostro paese e mettendo a disposizione un servizio, parcheggio compreso, anche per i cittadini dei Comuni vicini». 

Matteo Fontana

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore