/ Malpensa

Malpensa | 05 giugno 2024, 16:45

Malpensa, nuovo volo diretto Ponta Delgada-Boston

Un volo di linea già molto apprezzato dal mercato, nonché uno dei pochissimi voli di SATA Azores in Europa continentale, ad esclusione della penisola iberica, che offre prima di tutto un collegamento con una regione interessante, che vanta un turismo in forte crescita

Malpensa, nuovo volo diretto Ponta Delgada-Boston

E’ stato inaugurato oggi a Malpensa il nuovo volo bisettimanale SATA Azores su Ponta Delgada-Boston alla presenza di Aldo Schmid, Responsabile Aviation Marketing, Negotiations & Traffic Rights SEA Aeroporti di Milano, e di Josè Roque, CFO Sata Azores Airlines.

Un volo di linea già molto apprezzato dal mercato, come dimostrano gli ottimi risultati della prenotazione dei prossimi mesi, nonché uno dei pochissimi voli di SATA Azores in Europa continentale, ad esclusione della penisola iberica, che offre prima di tutto un collegamento con una regione interessante, che vanta un turismo in forte crescita, con i circa 17mila passeggeri degli scorsi anni che rappresentano un’ottima base di partenza per rendere profittevole questo volo diretto.

Sicuramente una destinazione molto trendy, apprezzata per le caratteristiche di interesse naturalistico, geologico e geografico, che rendono una vacanza alle Azzorre molto attrattiva.

Ciò che rende il volo veramente speciale è il collegamento con Boston, operato con lo stesso numero di volo. Una nuova destinazione statunitense che si aggiunge al network di Malpensa, con un volo diretto con stop tecnico a Ponta Delgada per Boston da Milano Malpensa e viceversa. E’ un volo transatlantico a tutti gli effetti, considerato anche che le Azzorre, con la loro isola più nord occidentale, rappresentano un punto equidistante tra l’Europa e l’America, la Terranova in particolare.

I passeggeri avranno così anche la possibilità di fare uno stop over a Ponta Delgada e visitare le Azzore e poi proseguire per Boston e viceversa.

Un nuovo volo che si colloca in un periodo in generale molto positivo per l’aeroporto di Milano Malpensa, che dall’inizio dell’anno registra +12% passeggeri rispetto lo scorso anno, quando abbiamo superato il record passeggeri del periodo pre-Covid, e una stagione estiva dove la capacità pianificata dalle compagnie per i voli internazionali è superiore del 13% a quella dello scorso anno, con un valore a doppia cifra anche per i voli di lungo raggio.

Questo qualifica e connota non solo quantitativamente ma anche qualitativamente la crescita di Malpensa, che offre nel 2024 numerosi nuovi voli, infatti considerando solo gli operativi già varati o pubblicati dalle compagnie si contano 28 nuovi servizi, 14 nuove destinazioni e 7 nuove compagnie.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore