/ Territorio

Territorio | 30 maggio 2024, 14:11

Il Governo risponde all'interrogazione di Pellicini: «La galleria della ferrovia a Laveno sarà illuminata»

«L'avvio dei lavori è previsto nelle prossime settimane - fa sapere il Ministero delle Infrastrutture - l'intervento sarà effettuato per fasi e prevede il completamento delle attività entro il secondo trimestre del 2025»

Andrea Pellicini

Andrea Pellicini

Il Governo attraverso il Ministero delle Infrastrutture risponde all'interrogazione parlamentare presentata dal deputato luinese di Fratelli d'Italia Andrea Pellicini, riguardo la sicurezza e l'illuminazione della galleria della linea ferroviaria di Laveno Mombello sulla tratta Gallarate-Luino. (LEGGI QUI)

Il Ministero ha riportato nella risposta quanto riferito da Rete Ferroviaria Italiana. 

«In linea con il piano di adeguamento alle specifiche tecniche di interoperabilità delle gallerie della rete ferroviaria - si legge nella risposta del governo all'interrogazione - Rfi ha completato nel corso del 2023 la progettazione definitiva dell’intervento di realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione di emergenza della Galleria Laveno sulla linea ferroviaria Gallarate – Luino e si è, quindi, provveduto ad appaltarne i lavori di realizzazione. Sono stati, inoltre, previsti ulteriori interventi finalizzati al soccorso in galleria e alla gestione delle emergenze, tra cui un’area di triage. Nel dicembre 2023, RFI ha sottoscritto, con l’impresa appaltatrice, il contratto per la realizzazione della progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori». 

«La progettazione esecutiva si è conclusa ad aprile 2024 e ad inizio maggio il progetto è stato approvato dalle strutture tecniche di RFI. L’avvio dei lavori è previsto nelle prossime settimane. Per quanto riguarda le tempistiche dell’intervento, esso sarà attuato per fasi e si prevede il completamento delle attività entro il secondo trimestre del 2025» conclude il ministero delle Infrastrutture. 

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore