/ Territorio

Territorio | 30 maggio 2024, 16:39

Dopo 16 mesi dalla frana di Creva a Luino, gli sfollati sono rientrati nelle loro case

Nel pomeriggio di giovedì 30 maggio le famiglie hanno potuto riappropriarsi delle loro case dopo la caduta dei messi del gennaio del 2023. Ripristinate le utenze, inizia ora la conta dei danni

Dopo 16 mesi dalla frana di Creva a Luino, gli sfollati sono rientrati nelle loro case

Sono rientrate a casa nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 30 maggio, le famiglie che 16 mesi fa, precisamente a gennaio 2023, erano state costrette a lasciate i loro appartamenti nel complesso residenziale La Cavetta di via Creva a Luino, a causa di una frana che aveva colpito la parete rocciosa situata dietro le palazzine.

Revocata l’ordinanza di inagibilità degli appartamenti che era stata emessa dal Comune di Luino. Nel frattempo la parete rocciosa è stata messa in sicurezza con i lavori finanziati dalla Regione e dal Comune. 

Nelle abitazioni è partita la conta dei danni, tra muffa sui muri e buchi nel pavimento provocati dall’umidità.

 

Da Luinonotizie.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore