/ Cronaca

Cronaca | 28 maggio 2024, 12:55

Sangue in vicolo Mera a Varese, un uomo arrestato con l'accusa di tentato omicidio

Un quarantenne fermato dopo il violento litigio di ieri nel rione di Bosto: aveva tentato di investire con il furgone il 35enne ferendolo poi a mani nude. Sotto sequestro il veicolo

Sangue in vicolo Mera a Varese, un uomo arrestato con l'accusa di tentato omicidio

Un uomo è stato tratto in arresto con l’accusa di tentato omicidio dopo l’episodio violento verificatosi ieri pomeriggio in vicolo Mera a Varese. Si tratta di un quarantenne, individuato dopo il violento litigio scoppiato intorno alle 14,20 nel rione storico di Bosto (leggi QUI).

Secondo una prima ricostruzione, ancora in corso di accertamento da parte degli investigatori della Questura di Varese, sembra che il quarantenne al culmine di una lite scoppiata per futili motivi abbia tentato di investire con un furgone un 35enne, aggredendolo poi a mani nude e procurandogli ferite alla testa e alle mani.

La vittima è stata poi trasportata al pronto soccorso del Circolo, in codice giallo, ovvero con ferite di media gravità, e non risulta in pericolo di vita.  

Nella serata di ieri la svolta, con l’arresto del presunto aggressore da parte della polizia: il furgone è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore