/ Politica

Politica | 19 aprile 2024, 09:15

Frattura con le decisioni provinciali: il Comitato Fratelli d'Italia di Malnate si schiera con Cassina

Durante le trattative interne al partito è nato un comitato di simpatizzanti, guidato da Sebastiano Platania, per promuovere e sostenere, quale valida alternativa, la candidatura di Paola Cassina come figura civica

Il municipio di Malnate

Il municipio di Malnate

Dopo lunghe e intricate trattative, tra promesse e compromessi, è emerso un nome per il candidato sindaco di Fratelli d'Italia per Malnate.

Questo nome, espressione di partito, inizialmente è stato rigettato prepotentemente da tutte le forze politiche sedute al tavolo di confronto territoriali.

Durante le trattative interne al partito è nato un comitato di simpatizzanti, futuro circolo di Fratelli d’Italia per Malnate, guidato da Sebastiano Platania, per promuovere e sostenere, quale valida alternativa, la candidatura di Paola Cassina come figura civica.

Obiettivo del comitato era dare forza e visibilità al partito visto che nei cinque anni a disposizione del consigliere uscente Sandro Damiani, oggi candidato sindaco, il numero di tesserati e simpatizzanti è rimasto fermo al palo.

Probabilmente non è stato in grado di costituire una squadra a suo sostegno o non gli interessava perché gli bastava il contributo del nipote che dalle fila di Forza Italia gli scriveva gli articoli per il Malnate Ponte (periodico comunale).

Ciononostante, il candidato sindaco che dovrebbe essere una figura di unione e di garanzia di tutte le diverse espressioni presenti nel partito ha avuto il coraggio di denigrare il neo-nato comitato sulla stampa.

Gli aderenti al comitato delusi dalla scelta di comodo fatta dal partito e non riconoscendosi nel candidato proposto, hanno così deciso di unirsi in una lista civica, per sostenere con coerenza e determinazione ciò in cui credono.

Questa scelta riflette una frattura evidente all'interno di Fratelli d'Italia di Malnate e evidenzia una crescente insoddisfazione verso le decisioni prese a livello provinciale.

La formazione di questa lista civica è un segnale di cambiamento e di volontà di agire in modo più responsabile e coerente con i valori che si intendono rappresentare, offrendo un'alternativa alla politica provinciale e sostenendo Paola Cassina con convinzione.

La lista civica nascente si propone di rappresentare gli interessi della comunità di Malnate, offrendo un'alternativa coraggiosa e autentica all'attuale panorama politico.

La coerenza e l'opposizione responsabile alle scelte imposte dal partito diventano i pilastri su cui si fonda questa nuova iniziativa civica, che mira a portare un vento fresco di cambiamento nella vita politica locale.

Per il Comitato civico che fu Fratelli d'Italia di Malnate

Sebastiano Platania

c.s.


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore