/ Cronaca

Cronaca | 17 aprile 2024, 08:20

FOTO. Fiamme nella notte al cementificio Holcim di Comabbio: in azione i vigili del fuoco. Sul posto anche l'Arpa

L'incendio, che ha interessato una fossa di scarico propagandosi poi attraverso i condotti di aerazione, è divampato intorno alle 4 del mattino e ha richiesto l'impegno di diversi mezzi e di una ventina di operatori. In fumo 30 tonnellate di materiale

FOTO. Fiamme nella notte al cementificio Holcim di Comabbio: in azione i vigili del fuoco. Sul posto anche l'Arpa

Incendio nella notte al cementificio Holcim Italia di Comabbio. Le fiamme, divampate la scorsa notte intorno alle 4 del mattino, hanno interessato principalmente la fossa di scarico del materiale tessile derivato dal riciclaggio degli pneumatici, detti texstile, dove è presente una tramoggia che carica un nastro che alimenta il forno di cottura del cemento.

Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco con diversi mezzi e una ventina di uomini, oltre a un'ambulanza arrivata a scopo precauzionale e alle pattuglie dei carabinieri di Gallarate.

A prendere fuoco sono state circa trenta tonnellate di materiale: attraverso i condotti di aspirazione delle polveri l'incendio si è quindi propagato al filtro dedicato all'impianto del combustibile texstile.

Per contenere le fiamme e spegnere il rogo i vigili del fuoco hanno provveduto a riempire di schiuma il filtro ed i condotti di aspirazione aprendo le botole presenti.

Durante le operazioni di spegnimento hanno operato le squadre dei vigili del fuoco di Ispra, i volontari di Laveno e gli operatori del comando provinciale, arrivati con un carro aria e un carro schiuma: in totale venti uomini. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici di Arpa per le analisi della qualità dell'aria.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore