/ Calcio

Calcio | 11 febbraio 2024, 16:44

Varesina nata per fare la storia: fa fuori ai rigori la corazzata Union Clodiense in Laguna ed è in semifinale di Coppa

Gli uomini di Spilli superano i quarti compiendo l'ennesima impresa dal dischetto sul campo inviolato di Chioggia contro la corazzata del girone C (+12 sul Treviso) sostenuta da un pubblico caldissimo. Vitale, Manicone e Orellana colpiscono dal dischetto e spediscono i rossoblù in una storica semifinale contro il Follonica Gavorrano

Varesina nata per fare la storia: fa fuori ai rigori la corazzata Union Clodiense in Laguna ed è in semifinale di Coppa

Vitale, Manicone e Orellana trascinano ai rigori la Varesina sempre più su, a tre passi dalla storia della Coppa Italia di serie D. La squadra di Marco Spilli si prende le semifinali con le migliori quattro squadre della categoria grazie a una superba prova di fatica, compattezza, sacrificio e zampate vincenti dal dischetto e parate altrettanto vincenti di Santulli alla fine dei tempi regolamentari su quello che è uno dei campi più difficili, e infatti fino a oggi era inviolato, della categoria.

A Chioggia contro la corazzata Union Clodiense i rossoblu attaccano un altro pezzetto del loro grande sogno che stanno coltivando in campionato (sappiamo tutti qual è) nel cielo di una stagione memorabile.

A decidere tutto è non solo una doppia parata miracolosa di Santulli a un passo dal 90' ma anche la prova, che lascia senza parole perfino chi la ama, di questi ragazzi fantastici, che giocano davvero come una cosa sola e per il puro spirito di abbattere un pronostico dopo l'altro e rincorrere sogni. A cadere è un colosso a +12 sul Treviso nel girone C con un ruolino mostruoso di 18 vittorie, 2 pareggi e 2 ko (nessuno in casa, fino ad oggi), spinto da un pubblico caldissimo e da un curva da categoria superiore.  

Mister Spilli, il padre di questa famiglia che non sbaglia un colpo, parte con Santulli in porta per Basti, schiera del primo minuto nella difesa martoriata dagli infortuni il neo acquisto Frank Amoabeng, italiano di origine ghanese classe 2001 in arrivo dal Neuchatel (Challenge League svizzera), davanti Oboe e Manicone, capitan Gasparri a unire tutti e tutto. 

Cescon e Burraci hanno la palla buona nel primo tempo per i granata di casa ma la spediscono in un caso a lato e nell'altro tra le fauci di Santulli. Ripresa con uno squillo da fuori di Manicone e gli ingressi di Vitale per Sali, Polenghi per Oboe e Orellana per Gasparri decisi da Spilli: gli ospiti subiscono meno la manovra dei lagunari che, però, nel finale spinti dal pubblico stringono d'assedio la Varesina, salvata da un doppio miracolo di Santulli. 

Poi, ai rigori, fanno tutto Vitale, Grieco e Orellana. E vola, la Varesina vola.

Union Clodiense-Varesina 0-1 ai rigori (0-0, 0-0)
Union Clodiense: Fall, Bonetto (31′ st Barsi), Sinn (22′ st Pozzi), Serena (41′ st Aliu), Munaretto, Salvi, Burraci (18′ st Pellizzari), Buratto, Sinani, Rabbas, Cescon (18′ st Mauri). A disposizione: Franzini, Manfredonia, Cester, Perini. Allenatore: Antonio Andreucci.
Varesina (4-2-3-1): Santulli; Bigoni, Coghetto, Amoabeng, Perin; Grieco, Gatti (38′ st Carrino); Sali (14′ st Vitale), Manicone, Gasparri (22′ st Orellana); Oboe (19′ st Polenghi). A disposizione: Basti, Angelini, Buzzetti, Olivieri, Guidetti. Allenatore: Marco Spilli.
Arbitro: Tedesco di Battipaglia (Petrakis/Macchia).
Note - Angoli 6-2. Ammonizioni: Sinn (UC), Orellana (V), Bonetto (UC), Coghetto (V), Vitale (V)
Sequenza rigori: Vitale gol, Buratti fuori; Manicone parato, Rabbas fuori; Grieco gol, Sinani gol; Orellana gol, Mauri palo

Quarti di finale
Fidelis Andria-Trapani 1-2, Impolese-Ardea Nuova Florida 1-0, Clodiense-Varesina 0-1 ai rigori, Casatese-Follonica Gavorrano 1-2 ai rigori

Semifinali
Andata mercoledì 28 febbraio: Imolese-Trapani, Varesina-Follonica Gavorrano
Ritorno mercoledì 13 marzo: Trapani-Imolese, Follonica Gavorrano-Varesina

Serie D - Girone B

 

 

Domenica 18 febbraio - Ore 14.30
Arconatese-Piacenza (mercoledì 21, 14.30), Desenzano-Ponte San Pietro, Caravaggio-Brusaporto, Casatese-Real Calepina, Club Milano-Legnano, Crema-Clivense, Folgore Caratese-Varesina, Pro Palazzolo-Caldiero, Tritium-Castellanzese, Virtus CiseranoBergamo-Villa Valle

La classifica

Arconatese 53 punti. Varesina, Caldiero 51. Pro Palazzolo 49. Piacenza 47. Desenzano 42. Brusaporto 39. Villa Valle 38. Casatese, Caravaggio 35. Club Milano, Virtus CiseranoBergamo 34. Folgore Caratese 33. Clivense 29. Castellanzese, Real Calepina 27. Tritium 26. Legnano 25. Crema 20. Ponte San Pietro 16.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore