/ Politica

Politica | 09 febbraio 2024, 15:43

Gavirate si divide nel Giorno del Ricordo: sabato due commemorazioni per i martiri delle Foibe

Alle 10 si terrà la cerimonia organizzata dal Comune con la deposizione di una corona: al termine, alle 11.30, ne verrà deposta un'altra da Fratelli d'Italia che comunque parteciperà anche all'evento precedente. «Non vogliamo alimentare polemiche» commenta il segretario cittadino di Fdi Foti

Il municipio di Gavirate

Il municipio di Gavirate

Gavirate si divide nel Giorno del Ricordo e celebra le vittime della tragedia delle Foibe con una doppia commemorazione e con la deposizione di due corone nella piazzetta dedicata ai martiri di queste evento drammatico della storia del paese che si trova vicino al cinema Garden.  

Sabato 10 febbraio alle ore 10:00 inizierà la cerimonia ufficiale organizzata dal Comune alla presenza del sindaco Silvana Alberio, del vicesindaco Massimo Parola e dei consiglieri comunali e di una delegazione dell'istituto comprensivo Carducci di Gavirate. Nel corso della cerimonia verranno pronunciati i discorsi di commemorazione e verrà deposta una corona di alloro. 

«Il 10 febbraio è la data che l'Italia dedica al Giorno del Ricordo, in memoria dei martiri delle Foibe e delle vittime dell'esodo giuliano-dalmata - spiega Massimo Parola - per conservare la memoria dobbiamo continuare a celebrarla».

In piazza Martiri delle Foibe le corone deposte saranno però due. Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia, guidato dal segretario Simone Foti, ha espresso il desiderio di rendere omaggio alle vittime con una propria corona. Con il Comune, su questo punto, c'è stato uno scambio di lettere in punta di protocollo: l'amministrazione comunale ha acconsentito alla richiesta avanzata da Fratelli d'Italia che potrà però deporre la propria corona solo dopo la fine della cerimonia ufficiale, cioè alle 11.30. 

«Non abbiamo mai pensato di fare una commemorazione alternativa a quella ufficiale - spiega Foti - saremo sicuramente presenti alla manifestazione istituzionale in rappresentanza di Fratelli d’Italia e, se il sindaco vorrà, depositeremo la nostra corona durante le celebrazioni. Altrimenti lo faremo una volta terminate. Non è nostra intenzione alimentare le polemiche in una giornata che dovrebbe essere di condivisione e ricordo affinché fatti simili non abbiano mai più manifestarsi».  

Il sindaco Silvana Alberio fa sapere che «è stato chiesto il permesso da Fratelli d’Italia per deporre una corona e ciò sarà possibile dopo la celebrazione ufficiale che terminerà alle 11.30, alla quale parteciperanno le forze che hanno sempre collaborato all'organizzazione dell'evento». 

 

 

Ilaria Allegra Vanoli


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore