/ Calcio

Calcio | 06 dicembre 2023, 15:11

Amirante parla a tutti del nuovo stadio, tranne a VareseNoi. E fa bene

L'ex presidente precisa, puntualizza e specifica a reti quasi unificate un progetto fatto in tempi e modi sbagliati, perfetto per una medio alta Premier League più che per una medio bassa serie D. Sacrosanto non considerare il nostro giornale che, dopo ripescaggi falliti o centrati, retrocessioni con metro e senza metro, punti di penalizzazione e squalifiche, pensa che questo sia solo il tempo di vincere un campionato. E riavvicinare tifosi spariti chissà dove e, soprattutto, chissà perché...

Amirante parla a tutti del nuovo stadio, tranne a VareseNoi. E fa bene

Ringraziamo l'ex presidente del Città di Varese Stefano Amirante, che però ha più spazio del presidente, per avere avuto il piacere di farsi chiamare - così ci è stato riferito - da tutti i giornali tranne che da VareseNoi per precisare, puntualizzare, specificare a reti unificate sul nuovo stadio cose già dette in conferenza stampa tranne l'unica che conta: chi mette i soldi e perché lo fa. 

Scelta azzeccata e lungimirante quella di non farsi contattare da chi oggi non crede minimamente nell'arrivo a Masnago di un disco volante che appare perfetto per una medio alta Premier League, più che per una medio alta serie D. VareseNoi è comunque in buona e foltissima compagnia nel non crederci, ad ogni livello.

Tempi e modi di parlare del nuovo stadio, infatti, sono completamente sbagliati. Al 4° anno di serie D, infatti, dopo ripescaggi falliti o centrati, retrocessioni con metro e senza metro, punti di penalizzazione e squalifiche (13 mesi in tutto all'ex presidente, l'ultimo scadrà a maggio 2024), sarebbe finalmente il tempo di vincere un campionato, trovando il modo giusto per farlo. Che non è quello di rivolgersi ai tifosi del "Città di Varese": per riempire lo stadio, vecchio o nuovo, servono anche quelli del "Varese". E di Varese. Spariti da molto tempo. Chissà perché...

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore