/ Politica

Politica | 28 novembre 2023, 20:13

«Approvata importante Risoluzione per una Regione più incisiva su investimenti, riforme e monitoraggio del Pnrr»

Licata (Italia Viva): un impegno affinché la Lombardia «tragga tutti i benefici possibili dai fondi europei disponibili»

«Approvata importante Risoluzione per una Regione più incisiva su investimenti, riforme e monitoraggio del Pnrr»

«Oggi il Consiglio Regionale ha approvato la Risoluzione che abbiamo costruito in questi mesi nella Commissione dedicata, che impegna la Regione ad un ruolo di maggiore incisività a livello territoriale nella effettiva realizzazione dei progetti previsti dal Pnrr, affinché la Lombardia tragga tutti i benefici possibili dai fondi europei disponibili», così Giuseppe Licata, consigliere regionale di Italia Viva e segretario della Commissione Regionale che si occupa del Pnrr.

Continua Licata: «L’Europa ci offre 191 miliardi di euro per realizzare il Piano di Ripresa e Resilienza, con il quale il nostro Paese si è impegnato a realizzare importanti interventi in ambiti strategici per la crescita economica e sociale: dalla sanità alle infrastrutture, dalla mobilità all’ambiente. Non soltanto opere, ma anche riforme, come quella della pubblica amministrazione, che deve diventare più veloce e vicina a cittadini e imprese, innovando e semplificando i procedimenti amministrativi. O quella della Giustizia, su cui purtroppo il Governo Meloni oggi sembra arenato, per un sistema giudiziario più moderno ed efficiente, che non rovini, troppo spesso, la vita di persone innocenti, lasciando invece liberi di circolare, con un esempio molto attuale, uomini che hanno già annunciato di volere uccidere la propria ex fidanzata. Non sottovalutiamo anche il fatto che le agenzie internazionali di rating non ci hanno ancora declassato, proprio in attesa di vedere quanto saremo bravi a spendere, e spendere bene, le risorse del PNRR“, Per queste ragioni con la risoluzione approvata oggi in Consiglio, chiediamo che Regione ricopra un ruolo più attivo e di maggiore protagonismo nei processi decisionali, di monitoraggio e di effettiva realizzazione del Pnrr in Lombardia, garantendo maggiore supporto verso i Comuni e le imprese e intensificando le interlocuzioni con il Governo e i Ministeri per una più efficace cinghia di trasmissione tra territori e cabina di regia. Con un emendamento, anch’esso approvato in Consiglio, ho chiesto una particolare attenzione verso i piccoli Comuni, tra i soggetti più in difficoltà sul Pnrr a causa della carenza cronica di personale e di figure professionali specializzate».

«In un’epoca di stravolgimenti geopolitici, economici e sociali - conclude Licata - l’Italia sta affrontando una sfida di crescita e di competitività da cui dipendono le sorti del Paese, soprattutto in termini di qualità della vita dei i cittadini. In questo contesto i fondi europei del Pnrr rappresentano un’occasione unica, per modernizzare la Lombardia e il Paese, attraverso le riforme e straordinari investimenti che meritano l’impegno massimo di tutte le istituzioni, a partire dalla Regione».

c.s.


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore