/ Territorio

Territorio | 24 ottobre 2023, 18:17

Al cinema arriva "Inverno", il film horror ambientato nell'Alto Varesotto

L'ex torcitura di Rancio Valcuvia, l'Hotel Corona di Cuvio, ma anche Casalzuigno, San Martino e Malnate sono state le location scelte dal regista varesotto Emanuele Mattana: «Un omaggio al genere horror degli anni 70 e 80, ma anche un riflessione su alcune malattie come l'Alzheimer». Il 14 novembre al Miv la presentazione alla stampa con la proiezione del trailer

Emanuele Mattana sul set di Inverno

Emanuele Mattana sul set di Inverno

Verrà presentato ufficialmente, con la proiezione del trailer il 14 novembre preceduto da una conferenza stampa al cinema Miv di Varese il film "Inverno", scritto e diretto dal regista varesotto Emanuele Mattana, cultore del genere horror, originario di Cuveglio. 

Nella stessa occasione sarà annunciata anche la data della prima proiezione del film, varesino non solo per le origini di Mattana che ha scelto location situate nell'Alto Varesotto per girare le scene. 

«La location principale è stata la ex torcitura di Rancio Valcuvia che la ditta Cumdi ci ha concesso in uso per tutta la durate delle riprese» spiega Mattana.  Il film la cui visione è vietata ai minori di 14 anni, è stato girato anche all'Hotel Corona di Cuvio, in altri luoghi della Valcucia e della provincia di Varese, da Rancio a Casalzuigno e poi San Martino e anche Malnate.

«L'idea é stata quella di omaggiare il cinema di genere degli anni 70/80 e mettendoci molte mie idee personali offrendo anche una chiave di lettura che va oltre l'horror ma, metaforicamente, é una riflessione anche su alcune malattie come l'Alzheimer: il risultato ottenuto direi che è di livello eccellente e ne sono molto soddisfatto» conclude Mattana. 

Matteo Fontana

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore