/ Salute

Salute | 20 giugno 2023, 12:37

Dal 3 luglio, Punto Unico di Accesso “itinerante” nel Distretto di Luino

Grazie alla collaborazione di sei comuni (Brissago Valtravaglia, Dumenza, Lavena Ponte Tresa, Maccagno con Pino e Veddasca, Montegrino Valtravaglia e Tronzano Lago Maggiore) con Asst Sette Laghi, l'accesso ai servizi sociosanitari diventa “più vicino”

Dal 3 luglio, Punto Unico di Accesso “itinerante” nel Distretto di Luino

Il PUA è lo sportello più caratteristico delle nuove strutture denominate Case di Comunità, ma nel Distretto di Luino, per andare maggiormente incontro alle esigenze di una comunità che vive su un territorio montuoso, dal prossimo lunedì 3 luglio il PUA esce dalla sede distrettuale e diventa itinerante, trasferendosi ogni giorno in una delle sedi messe a disposizione da sei Comuni dell'area distrettuale che coincide con l'alto Verbano.

Nel dettaglio, PUA è un acronimo che sta per Punto Unico di Accesso e si riferisce ad uno sportello attivo in ciascuna Casa di Comunità, in cui personale appositamente formato, a partire dagli Infermieri di Famiglia e Comunità, accoglie il cittadino, ascolta le sue esigenze non solo sanitarie, ma anche di tipo sociale, e conseguentemente procede ad attivare il percorso sanitario, sociosanitario o sociale più appropriato, in sinergia con i professionisti delle Cure primarie. 

Nel Distretto di Luino, la Casa di Comunità sarà in funzione dal prossimo anno, quando sarà ristrutturata la sede destinata ad ospitarla, all'ingresso dell'Ospedale di Luino. Nel frattempo, però, nella sede distrettuale di via Verdi è già entrata in servizio la squadra che rende operativo il PUA e che comprende gli Infermieri di Famiglia e Comunità, gli assistenti sociali del Distretto e quelli dei Comuni, i Medici di Medicina generale, il personale amministrativo, oltre naturalmente al Direttore e al Coordinatore infermieristico del Distretto.

Questo PUA è attualmente attivo a Luino dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 16 e il venerdì dalle 8.30 alle 12, ma, grazie all'accordo tra Asst Sette Laghi e sei Comuni, dal prossimo 3 luglio, il PUA si sposterà ogni giorno anche in una delle sei sedi ambulatoriali messe a disposizione da ciascuno di questi Comuni, avvicinando così i servizi erogati dall'Azienda Sociosanitaria al luogo di vita dei cittadini, facilitando l'accesso alle cure, promuovendo la medicina di prossimità e favorendo l'integrazione con i servizi sociali di competenza degli enti locali.

"Il servizio è dedicato ai cittadini residenti nei Comuni del Distretto di Luino e si propone di favorire ed ottimizzare una puntuale intercettazione dei bisogni - spiega il Direttore del Distretto, Patrizia Tomasin - Il PUA itinerante si avvicina al cittadino, soprattutto alle persone più restie agli spostamenti, e si pone in maniera proattiva nei loro confronti. Inoltre, questo sportello multifunzionale offre anche alcune prestazioni infermieristiche ambulatoriali".

"I Distretti, le Case di Comunità, il PUA sono articolazioni organizzative e servizi di recente introduzione, descritti nella legge regionale di riforma sociosanitaria e nel DM 77/22 - commenta il Direttore SocioSanitario, Barbara Lamperti - Ma proprio in virtù di queste stesse norme, queste novità non devono essere applicate in maniera rigida, standardizzata. Anzi: lo sforzo a cui la nostra ASST si sta dedicando è quello di declinare questi servizi nel territorio, di plasmarli tenendo conto delle peculiarità della comunità locale.

Il luinese è zona montuosa, dove gli spostamenti sono più difficili che altrove: ed ecco quindi che il nostro PUA va dai cittadini, sempre più vicino al loro contesto di vita. Non è stato facile organizzare questa soluzione, coordinando i professionisti in sedi e orari differenti ogni giorno. La collaborazione dei Comuni è stata determinante e dimostra quanto il territorio sia consapevole dell'importanza dei nostri servizi per i cittadini e pronto a sostenerci. Non possiamo che ringraziare i sei Sindaci e i medici dell'Assistenza primaria per aver subito accolto la nostra proposta". 

Nel dettaglio, il PUA itinerante sarà attivo nelle sedi e negli orari qui sotto riportati (oltre all'apertura nella sede di via Verdi a Luino):

Brissago Valtravaglia: lunedì dalle ore 8:30 alle ore 11:00, ambulatorio in via Bernardino Luini, 7; 

Dumenza: venerdì dalle ore 8:30 alle ore 11:00, ambulatorio in via Merici, 2;

Lavena Ponte Tresa: martedì dalle ore 8:00 alle ore 10:00, ambulatorio in via Zanzi, 22/A;

Maccagno con Pino e Veddasca: mercoledì dalle ore 11:00 alle ore 13:00, ambulatorio in via Valsecchi, 23;

Montegrino Valtravaglia: giovedì dalle ore 8:30 alle ore 11:00, ambulatorio in via Vittorio Veneto;

Tronzano Lago Maggiore: mercoledì dalle ore 8:30 alle ore 10:30, ambulatorio in via Marconi, 13.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore