/ Territorio

Territorio | 07 giugno 2023, 16:15

Frana di Orascio, a Maccagno proseguono le operazioni di pulizia e messa in sicurezza: la frazione è ancora isolata

«L'obiettivo è una parziale riapertura della circolazione a senso unico alternato - spiega il sindaco - impossibile fare previsioni su date o orari possibili»

Frana di Orascio, a Maccagno proseguono le operazioni di pulizia e messa in sicurezza: la frazione è ancora isolata

La frana di Orascio caduta questa notte sul territorio di Maccagno con Pino e Veddasca a causa del nubifragio continua a tenere in ostaggio residenti e turisti della graziosa frazione montana dell'Alto Varesotto.

Un brutto film già visto due anni fa, il borgo è al momento raggiungibile solo a piedi. 

«Sulla strada per Orascio proseguono le operazioni di pulizia del sedime stradali e le primissime operazioni di messa in sicurezza che, nelle intenzioni, dovrebbero portare a una parziale riapertura a senso unico alternato della circolazione» spiega il sindaco Fabio Passera.

Il lavoro non sarà breve: il maltempo di stanotte ha messo per l'ennesima volta in luce la fragilità del territorio. 

«Al momento è presto per fare previsioni su date e orari di possibili, per quanto parziali, riaperture al transito, che dovranno comunque essere concordate con il geologo. Resto intenso che, in caso si allerta meteo diramato da Regione Lombardia, il transito sarà vietato per evidenti ragioni di sicurezza» conclude il sindaco. 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore