/ Malpensa

Malpensa | 30 maggio 2023, 13:39

VIDEO E FOTO. Malpensa, tre anni dopo si torna in volo: «E sarà un’estate tonica»

Discorsi, festa e speranze oggi al terminal 2 in vista della ripartenza: «Ora l'aeroporto deve continuare a volare alto». EasyJet: «È lo scalo scelto dai passeggeri»

VIDEO E FOTO. Malpensa, tre anni dopo si torna in volo: «E sarà un’estate tonica»

«Bentornati a Malpensa». In pista si scatena l'euforia del team EasyJet, l'aria è già scaldata dalla musica.

Finalmente si riparte

Arrivate le autorità, il benvenuto da Sea risuona così: «A tre anni dal Covid si riparte finalmente, il terminal 2 significa il pieno ritorno a una normalità e un'attrattività che Milano e il suo territorio non hanno mai perso».

Non è una "semplice" ripartenza e lo fa notare il sindaco di Milano Beppe Sala. Poi il presidente della Regione Attilio Fontana che parla di «un grande aeroporto per far funzionare tutta la propria economia - continuando -  Dobbiamo fare in modo che non succedano altri fatti negativi, Malpensa deve continuare a volare alto». Rivendicando una sostenibilità che è stata messa in campo, oltre le contestazioni. E a proposito di contestazioni, non sono mancate fuori su fronte del lavoro.

Il legame e i sogni

Malpensa però resta l'aeroporto di questa zona. L'orgoglio di Somma è portato in campo dal sindaco Stefano Bellaria: «È importante il legame con il territorio». E ricorda il primo volo dell'ingegner Caproni. Porta meno lontano nel tempo, ma non nei sogni, il presidente di Enac Pierluigi Di Palma: «Venticinque anni fa decisi la data di apertura di Malpensa 2000... era il 25 ottobre». Allora era la grande ascesa, il progetto del'hub, il mondo che doveva passare da qui: aspettative ridimensionate dai passi politici successivi. 

Quindi il Covid, lo stop ai voli, la ripresa graduale al terminal 1. Ma il 2 ora stava scalpitando, con la fine della pandemia. Spiega il manager Italia Lorenzo Lagorio: «Oggi è il compleanno di EasyJet a Malpensa e in Italia in generale. Quest'estate oltre 60 rotte da Malpensa, qui un passeggero su tre vola con noi. Abbiamo sempre avuto una logica di sviluppo e investimenti qui. Abbiamo chiesto ai passeggeri cosa ne pensassero e la scelta unanime è stato il terminal 2. Per una serie di motivi a partire dal percorso per partire e rientrare». Così agevole, accessibile: in una parola, Malpensa. E sicurezza: tutti gli aspetti focali sono stati messi a fuoco dal prefetto Salvatore Pasquariello.

Si preannuncia - assicura l'ad di Sea Armando Brunini - «un'estate tonica, l'apertura è tempestiva». A corto e medio raggio si supereranno anche i numeri di tre anni fa, segnali importanti sul lungo. Sea ha investito 28 milioni, altri 10 quelli dei partner.

Ma adesso è tempo di festa, breve e colma di entusiasmo, perché poi giù la testa a lavorare per essere inappuntabili mercoledì 31 maggio. Quando un pezzo importante del grande sogno Malpensa tornerà essere realtà. 

GUARDA I MOMENTI SALIENTI DELLA MATTINA

 

Marilena Lualdi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore