/ Storie

Storie | 23 maggio 2023, 10:04

Alessandro, l’odontoiatra pilota che ha sorpassato la leucemia, domenica torna al volante alla Eco Green

Dentista con una passione sfrenata per i motori, tanto da correre nel Campionato Italiano Gran Turismo. Dopo aver sconfitto la malattia lo scorso anno, ha fondato Race To Donate, l’associazione che vuole incentivare l’iscrizione al registro dei donatori di midollo: «La compatibilità genetica è rara, l’unica speranza è trovare uno sconosciuto che vada bene al 100%». Il 28 maggio parteciperà alla gara di regolarità a Varese

Alessandro Marchetti, in gara domenica alle Eco Green di Varese

Alessandro Marchetti, in gara domenica alle Eco Green di Varese

Chissà quanti avversari si è lasciato alle spalle il varesino Alessandro Marchetti nelle gare del Campionato Italiano Gran Turismo a cui partecipa. Ma l’avversario più grande di tutti è quello che ha sorpassato nel 2022: si chiama leucemia.

Alessandro oggi ha 49 anni, fa l’odontoiatra, e ha una grandissima passione per i motori. Ha da pochi anni superato la malattia e si è rimesso al volante, delle automobili e della sua associazione Race To Donate, fondata al termine della sua battaglia con la leucemia.

«Una malattia mortale se non intercettata in tempo e se non si riesce ad arrivare a un trapianto di midollo. L’idea di Race To Donate nasce perché quando ero al Niguarda a Milano ho giurato a me stesso che se fossi uscito in verticale sulle mie gambe, che non era così scontato, avrei aiutato altre persone ad avere la stessa fortuna che ho avuto io».

È così che è nata Race To Donate, la cui finalità è quella di promuovere la cultura della donazione del midollo osseo tramite la passione per i motori, ma anche incentivare l’iscrizione al IBMDR, ovvero il registro italiano dei donatori di midollo.

«La compatibilità genetica è rara, circa una persona su centomila, che non sia consanguineo. L’unica speranza è trovare qualcuno dal registro donatori, quindi uno sconosciuto che per una serie di fortunate coincidenze sia compatibile al 100%».

E per promuovere l’attività della sua associazione ha "sfruttato" il Campionato Italiano Gran Turismo, in cui gareggia per il team Nova Race, la squadra di riferimento in Italia per Honda, HRC e Mercedes, di proprietà di Luca Magnoni.

Il 70% dell’audience del Gran Turismo è formato da ragazzi tra i 18 e i 35 anni, lo stesso target dell’IBMDR: «Per iscriversi registro bisogna avere tra i 18 e i 35 anni, pesare almeno 50 chili ed essere in buona salute. La base dell’IBMDR è a Genova, ma tutto confluisce in un database mondiale. Tante persone credono sia un intervento chirurgico, ma molto raramente è così, basta un semplice prelievo di sangue, e si può andare avanti a donare fino ai 55 anni».

«Nella popolazione c’è un gap conoscitivo e culturale enorme, anche per questo è nata Race To Donate. Il problema è grosso, ed essendo la compatibilità bassa, oltre uno su duemila non trovano gemello genetico».

La nuova sfida motoristica di Alessandro è invece la Eco Green, la gara di regolarità in salita per auto elettriche, ibride o bi-fuel che si correrà questa domenica, 28 maggio, a Varese. In piazza Monte Grappa, inoltre, sarà esposta la sua Mercedes da competizione del campionato Gran Turismo.

L’evento è organizzato da Aci Varese, di cui Race To Donate è partner solidale: «Sono stato contattato da Aci Varese e con Race To Donate è nata questa sinergia. Sarà solo la mia seconda esperienza su auto elettrica, visto che ho già fatto l’apripista al Rally Piancavallo, ma sarà la prima competitiva. Sarà una gara di regolarità, sono molto curioso».

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.racetodonate.org .

Lorenzo D'Angelo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore