/ Scuola

Scuola | 13 febbraio 2023, 15:11

La Settimana della Scienza alla Scuola Europea di Varese

Oggi comincia la Settimana della scienza alla Scuola Europea di Varese. Fino a venerdì, conferenze organizzate da esperti nel campo scientifico e laboratori interattivi organizzati dai docenti

La Settimana della Scienza alla Scuola Europea di Varese

La Scuola Europea di Varese organizza dal 13 al 17 febbraio 2023 la Settimana della Scienza.

Nell’arco di questa settimana la scuola propone numerose attività interessanti, stimolanti e coinvolgenti. Ci saranno conferenze organizzate da esperti nel campo scientifico e laboratori interattivi organizzati dai docenti della Scuola Europea.

La vita moderna è interamente permeata di scienza: la ritroviamo in tutto ciò che ci circonda, dalla semplice macchina del caffè al potente razzo che lancia in orbita i satelliti.

La settimana ha preso il via oggi, lunedì 13 febbraio, con la mostra di giocattoli di fisica e un avvincente torneo di scacchi al quale hanno aderito 102 studenti della Scuola Europea.

Con nostra grande soddisfazione, gli alunni dai 6 ai 17 anni di tutte le classi dalla 1a Primaria alla 7a Secondaria, hanno mostrato un forte interesse per un torneo che è stato pensato con l’obiettivo di stimolare il piacere di giocare insieme e di divertirsi insieme condividendo una nuova esperienza.

Il gioco degli scacchi ha una forte valenza educativa a livello cognitivo ed emotivo: gli studenti imparano ad essere autocritici, a saper vincere e perdere, ad essere empatici, ad adattarsi all'ambiente e a controllare il tempo.

Ogni agenzia educativa, la scuola per prima, ha il dovere di valorizzare questo tipo di attività che aiutano i giovani a rilassarsi, a gestire lo stress -scolastico e non-, e a dar loro un’accattivante alternativa ai loro dispositivi elettronici.

Questi alunni, bambini e giovani di oggi, sono i professionisti del futuro - lavoreranno in posti di lavoro che non possiamo nemmeno immaginare - e avranno sviluppato due qualità già da ora considerate fondamentali nell'attuale mercato del lavoro, quali la flessibilità di pensiero e la rapidità decisionale, cioè delle basilari competenze trasversali che potranno svilupparsi progressivamente anche grazie ad attività extracurriculari di valore come quella del gioco degli scacchi.

Attraverso un insegnamento olistico e funzionale, gli studenti della Scuola Europea imparano, scoprono e sperimentano il mondo che li circonda.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore