/ Varese

Varese | 18 gennaio 2023, 09:41

Cultura, pubblicati i bandi per il sostegno a chi organizza eventi in città

Il budget a disposizione per l'anno 2023 ammonta a 186mila euro. Sarà anche possibile chiedere in utilizzo gratuito il teatro di piazza Repubblica

Enzo Laforgia, assessore alla cultura del Comune di Varese

Enzo Laforgia, assessore alla cultura del Comune di Varese

C’è tempo fino 10 febbraio per presentare proposte e progetti finalizzati a stipulare con il Comune di Varese accordi di partenariato per l’organizzazione di eventi e manifestazioni culturali nell'anno 2023 e per il triennio 2023-2024-2025.

L’obiettivo è favorire l’organizzazione di attività o iniziative culturali volte a favorire la promozione, valorizzazione e diffusione della cultura, e la conseguente promozione del territorio, in tutte le sue espressioni, come attività dello spettacolo, tra cui musica, teatro, danza, cinema, spettacolo viaggiante, arti performative, attività culturali ed attività espositive.

Possono partecipare ai bandi le pubbliche amministrazioni, gli enti del terzo settore, gli enti ecclesiastici e gli altri enti di carattere privato, con o senza personalità giuridica, privi di scopo di lucro. Per progetti con uno sviluppo temporale sul triennio, il richiedente deve documentare di aver operato nel territorio cittadino da almeno un decennio, producendo relazioni, programmi, rassegne stampa o altro materiale ritenuto utile.

Le manifestazioni di interesse potranno prevedere anche la concessione in uso gratuito di spazi comunali tra cui il Salone Estense, la Sala Montanari, l'Auditorium del Civico Liceo Musicale, la Sala conferenze del Castello di Masnago, la Sala del Risorgimento di Villa Mirabello e la Tensostruttura dei Giardini Estensi. Inoltre, partecipando all'avviso pubblico finalizzato all’organizzazione di iniziative teatrali, sarà possibile chiedere in utilizzo gratuito anche il teatro di piazza Repubblica per un numero totale di 18 serate all'anno che il Comune mette a disposizione degli operatori culturali del territorio.

«La tempestiva pubblicazione del bando partenariati, che consentirà a tutti di programmare con largo anticipo le iniziative da mettere in atto da qui alla fine dell'anno, è stata resa possibile, come già in passato, dalla capacità di questa Amministrazione di portare in approvazione il bilancio per il 2023 entro il dicembre scorso. E' questa un'esigenza, che ci è stata rappresentata dai molti operatori culturali locali» dichiara Enzo Laforgia, assessore alla cultura del Comune di Varese.

Le manifestazione di interesse, indirizzate all’Area VII - Valorizzazione delle Attività Culturali, del Patrimonio Culturale ed Ecosistemico e del Turismo, dovranno essere presentate entro le ore 12 di venerdì 10 febbraio 2023 a mezzo PEC all'indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.varese.legalmail.it o consegnate presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Varese (Via Sacco 5).

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare i seguenti numeri e recapiti: tel. 0332.255103 e 0332.255121, e-mail: comunicazione@comune.varese.it

I bandi sono pubblicati sulla home page del sito comunale all'indirizzo www.comune.varese.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore