/ Politica

Politica | 10 gennaio 2023, 16:32

Frana di Luino, Monti (Lega): «Da Giunta Fontana 440 milioni per dissesto idrogeologico. Nessuna regione ha fatto così tanto»

La replica del consigliere regionale leghista dopo le polemiche nuovamente innescate sulla frana di Luino. «Rispediamo al mittente qualsiasi accusa»

Frana di Luino, Monti (Lega): «Da Giunta Fontana 440 milioni per dissesto idrogeologico. Nessuna regione ha fatto così tanto»

«In questi cinque anni di legislatura, Regione Lombardia ha investito complessivamente oltre 440 milioni di euro di risorse regionali per il territorio lombardo, di cui oltre 25 milioni di euro per la sola provincia di Varese. Tra questi importanti finanziamenti figurano 7,6 milioni regionali stanziati per la provincia di Varese all’interno del maxipiano da 150 milioni di euro che permetterà di attuare importanti interventi strutturali per rendere più sicuro il territorio mitigando il rischio di frane, alluvioni e smottamenti.

Tutti interventi concreti in cui abbiamo fortemente creduto e che abbiamo inserito nel Piano Paesaggistico, la cui revisione è stata approvata dalla Giunta regionale ad ottobre del 2022». Così Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega, rispondendo nuovamente alle polemiche sulla frana di Luino (leggi QUI).

«A questi fondi si aggiungono 191 milioni di risorse statali, messi a disposizione della Regione, che hanno permesso di attivare oltre 600 interventi di difesa di suolo e mitigazione del rischio idrogeologico in Lombardia. Dei 74 milioni del PNRR, 4,3 milioni sono stati destinati alla sola provincia di Varese, ulteriori 653.000 euro statali serviranno, infine, per realizzare cinque importanti interventi pubblici di difesa di suolo nel varesotto.

L’impegno da parte di Regione Lombardia per le tematiche ambientali è, dunque, sotto gli occhi di tutti. Nessuna regione ha investito così tante risorse in materia di dissesto idrogeologico» aggiunge.

«Nel caso specifico relativo alla frana verificatasi a Luino, Regione Lombardia ha espresso la volontà di contribuire per la risoluzione definitiva della problematica, secondo propria competenza, tenendo conto della complessità della vicenda: si deve infatti tenere in considerazione che sia la montagna, sia le palazzine coinvolte, appartengono a un privato» ricorda Monti.

«Confermiamo il grande impegno che la Giunta Fontana ha messo in atto per le politiche di prevenzione del dissesto idrogeologico, attraverso la pianificazione e la manutenzione territoriale al fine di affrontare compiutamente le emergenze climatiche e tutte le misure necessarie a mitigarne gli effetti. Rimandiamo al mittente qualsiasi accusa su questa questione» conclude.

Ipe


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore