ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Territorio

Territorio | 21 novembre 2022, 08:37

Nel lago Maggiore a Laveno in arrivo 5mila trote marmorate grazie alla riattivazione dell'incubatoio ittico

L'impianto attivo fino al 2005 e poi smantellato è stato ripristinato grazie ad un accordo tra il Comune e il Comitato Bandiera Blu di Cerro che ne è diventato il gestore: «Un piccolo aiuto a favore di questa specie minacciata». La liberazione degli avannotti avverrà nei primi mesi del 2023

Un esemplare di trota

Un esemplare di trota

Sono circa 5mila le uova di trota marmorata che stanno sviluppandosi nell’incubatoio ittico di Laveno Mombello.

L’impianto, realizzato nel 1996, attivo fino al 2005 e successivamente smantellato, è stato ripristinato grazie ad un accordo tra Comune di Laveno Mombello e Comitato Bandiera Blu a Cerro, gestore della struttura.

L’impianto di Laveno Mombello, alimentato da acque di risorgiva, è in grado di ospitare 40.000 uova di trota per ciclo di produzione, supportando le fasi di incubazione e primo sviluppo delle larve.

«La trota marmorata, unico salmonide sicuramente autoctono nel nostro territorio, versa in condizioni critiche a causa di alterazioni del proprio areale di distribuzione oltre che dall’immissione di specie esotiche competitrici. L’incubatoio di Laveno Mombello, gestito da personale volontario del Comitato Bandiera Blu a Cerro, rappresenta un piccolo ma significativo aiuto a favore di questa specie minacciata» spiega il presidente del Comitato Fabrizio Merati. 

Le uova fecondate di trota marmorata ospitate a Laveno sono state prodotte presso l’impianto di Maccagno con Pino e Veddasca e rese disponibili grazie ad un accordo con l’associazione di A.S.D. Pescatori Alto Verbano.

L’invio di un secondo lotto di uova fecondate di trota marmorata è previsto tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre mentre la liberazione degli avannotti avrà luogo nei primi mesi del prossimo anno.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore