/ Economia

Economia | 05 ottobre 2022, 16:29

Aime apre il "Villaggio della Sicurezza"

E' stato presentato questa mattina in Comune a Varese il progetto dell'associazione che si svolgerà ai Giardini Estensi dal 10 al 16 ottobre. Una settimana dedicata al tema della sicurezza in sei ambiti: lavoro, strada, casa, scuola, sport e tempo libero

Aime apre il "Villaggio della Sicurezza"

E 'stato presentato questo mattina in Comune a Varese il progetto di Aime denominato “Facciamolo in sicurezza" che si concretizzerà nella prossima settimana con la realizzazione della prima edizione del “Villaggio della Sicurezza”.

Un luogo fisico all’interno dei Giardini Estensi di Varese dove, a partire dal 10 ottobre e per una intera settimana, verrà allestito un percorso espositivo/educazionale costituito principalmente da 6 aree a rappresentare in un unico momento e luogo i 6 settori “focus” in cui la sicurezza è un principio fondamentale e cioè il Lavoro, la Strada, la Casa, la Scuola, lo Sport e il Tempo Libero.

In queste aree si svolgeranno una serie di attività finalizzate a promuovere la “Cultura della Sicurezza” e saranno coinvolte tutte le realtà interessate a questo tema: istituzioni, enti, forze dell’ordine, forze di sicurezza del territorio e del soccorso, associazioni professionali e sportive, aziende che operano nel settore della sicurezza.

Dalla giornata di martedì 11 a quella di domenica 16 ottobre dalle 9,30 alle 17,30, i diversi operatori metteranno a disposizione del pubblico i loro materiali informativi sia cartacei che audiovisivi, mentre alcuni di loro coinvolgeranno i visitatori, soprattutto le scolaresche invitate all’evento, attraverso dimostrazioni pratiche legate al tema della sicurezza.

Queste attività vedranno impegnate Protezione Civile, Polizia Stradale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Croce Rossa italiana, AREU 118, ATS Insubria, ASST Valle Olona, Ufficio Territoriale Scolastico, ACI, CONI, Ordine degli Architetti, ecc. Tanti operatori dunque che mostreranno e dimostreranno quanto la sicurezza sia un tema trasversale che coinvolge la vita di tutti e di ognuno di noi.

IL PROGRAMMA PREVISTO

Area Lavoro:

Verrà allestito un esempio di ponteggio di cantiere edile, con tutti i materiali ed i presidi per un suo utilizzo corretto. Verranno effettuate alcune dimostrazioni pratiche a cura di alcuni centri di formazione su vari profili professionali ad alto rischio infortunio: macellaio, muratore, meccanico, operatore agricolo e movimento terra ecc. Nello stesso ambito saranno distribuiti materiali informativi degli Enti che si occupano di sicurezza suoi luoghi di lavoro. Le attività saranno curate da: Performarsi – Ig Samsic Hr, VVFF, Ats Insubria, Asst Valle Olona, Organismo Paritetico Provinciale Salute e Sicurezza.

Area Scuola:

Da martedì a sabato saranno realizzati laboratori per i più piccoli e momenti formativi per i più grandi nello stand dedicato. Il Liceo Ferraris organizzerà attività dimostrative di gamification per i più piccoli coinvolgendo classi delle scuole primarie di istituti afferenti alla rete Provinciale dei Centri di Promozione della Protezione Civile (CPPC). Queste innovative modalità didattiche saranno gestite da un gruppo di Volontari della Protezione Civile della Provincia di Varese, appositamente formati, e verteranno su competenze base di Protezione Civile e buone pratiche di autoprotezione. Inoltre, la presenza di esperti dell’Istituto “G. Falcone”, scuola polo per la certificazione in materia di salute e sicurezza per studenti lavoratori (CSSL), illustreranno i servizi alle scuole per le attività di formazione sicurezza degli studenti. Inoltre per i più piccoli saranno realizzati:

• una esposizione di mezzi delle Forze dell’Ordine con spiegazioni sul loro funzionamento ed utilizzo: auto, moto, moto d’acqua della Polizia Stradale e della Polizia Locale; mezzi speciali dei Carabinieri; mezzi di soccorso della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco

• sarà attivo l’esclusivo “Percorso del Piccolo Pompiere” a cura dei Vigili del Fuoco

• giovedì 13 saranno effettuate le coinvolgenti dimostrazioni di Moto Therapy (metodo di sostegno ai percorsi di crescita dei bambini e dei ragazzi con disabilità) a cura di No Barriers ODV.

• martedì mercoledì e venerdì Croce Rossa Italiana e AREU 118 proporranno le visite “Alla scoperta dell’Ambulanza” con la spiegazione delle peculiarità delle vetture e del loro funzionamento

• tutti i giorni i bambini potranno conoscere da vicino gli attrezzi del “papà”: il ponteggio e gli attrezzi per costruire le case, il trapano, il decespugliatore, ecc., e tutte protezioni per utilizzarle in sicurezza.

• a cura di ACI sarà allestito un percorso per l’educazione stradale nel rispetto della propria ed altrui sicurezza

• saranno esposte moto ed auto di anni differenti (dal 1972 al 2022) per dimostrare l’evoluzione della tecnologia legata alla sicurezza dei mezzi.

e per i più grandi saranno realizzati

• sabato 15 sarà realizzato un corso di guida dei monopattini con prove pratiche

• sarà allestito un piccolo circuito per la prova di guida di una moto con istruttori SWM

• mercoledì 12, giovedì 13 e domenica 16 saranno effettuate dalla Croce Rossa Italiana dimostrazioni di “Educazione al massaggio cardiaco (BLS)” e del “Primo Soccorso in Azione”, brevi simulazioni di primo soccorso in cui i ragazzi dovranno soccorrere 1/2 simulatori di persone incidentale.

• tutti i giorni presso lo stand del Lavoro saranno presentate “in pillole” alcune dimostrazioni sui vari aspetti della sicurezza nelle diverse professioni (edilizia, meccanica, tessile, logistica, ecc.)

Area Strada:

Verrà allestita un’area dove saranno fornite informazioni sulla guida sicura, dimostrazioni sulle Tecnologie di Sicurezza in dotazione ai nuovi mezzi di trasporto. Il sabato sempre da ACI Varese saranno organizzati mini corsi informativi e pratici per l’utilizzo corretto dei monopattini. Inoltre saranno in esposizione alcuni mezzi delle Forze dell’Ordine (Polizia Stradale, Carabinieri e Polizia Locale). Saranno esposti mezzi privati (auto Fiat e moto SWM) del 1960 e del 2022 per evidenziare come la innovativa tecnologica abbia garantito maggiore sicurezza ei mezzi.

Area Sport:

In collaborazione con le società sportive locali, sarà allestita l’area dedicata allo sport agonistico ed amatoriale, evidenziando come, attraverso la buona pratica dello sport il territorio abbia goduto anche di una crescita turistica ed economica. Un’area dove saranno ospitate diverse discipline sportive, con a disposizione attrezzature certificate e organizzati momenti informativi/formativi dedicati ai giovani atleti ed ai loro genitori sul tema della sicurezza e del far play come approccio fondamentale allo sport. Inoltre saranno organizzati dei piccoli momenti sportivi di Calcio e Basket, sabato 15 ottobre nel pomeriggio. Sarà presente con la sua moto il giovane Pilota Leonardo Abruzzo. Verranno presentati progetti che hanno come fine l’educazione ed il rispetto delle regole e dell’altro.

Area Casa:

Saranno esposti alcuni esempi di dislocazione di arredi studiati per mettere in sicurezza bambini ed anziani. Come vanno collocati e dove i materiali velenosi, come meglio utilizzare i fornelli, come riporre negli stipiti pentolame, piatti ecc., come utilizzare scale e scalette. Saranno fornite le informazioni sul corretto utilizzo degli elettrodomestici e sulle nuove tecnologie anti intrusione e di protezione degli ambienti. Attraverso un monitor e materiale stampato, informeremo sui buon comportamenti da tenere all’interno delle abitazioni per la tutela dei bambini e degli anziani. Verranno inoltre fornite informazioni e distribuiti materiali sulla sicurezza nei Condomini. All’interno dell’area saranno esposte diverse attrezzature del Fai Da Te (decespugliatori, motoseghe, trapani, seghe, martelli elettrici, tosaerba ecc.) e verranno illustrati i giusti comportamenti da seguire per le lavorazioni e le opportune protezioni da acquistare insieme all’attrezzo. Verranno distribuito depliant informativi e saranno organizzate anche prove pratiche per il buon utilizzo delle attrezzature.

Area Hobby e Tempo Libero:

saranno presenti alcune palestre con gli attrezzi da ginnastica più usati, e i tecnici che forniranno le giuste informazioni per il loro corretto utilizzo oltreché per i giusti comportamenti durante escursioni, pratica dello sci, ecc. Domenica 16 ottobre verranno effettuate dimostrazioni di difesa personale. Anche l’e-Bike avrà il suo spazio con esposizioni di bici ed informazioni sul loro corretto utilizzo. Sarà allestito inoltre un piccolo circuito per la prova di guida di una moto alla presenza di istruttori SWM.

Il programma giornaliero sempre aggiornato lo si trova sul sito www.facciamoloinsicurezza.it 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore