/ Basket

Basket | 16 agosto 2022, 16:23

Coach Matt Brase è in città: l’Openjobmetis scalda i motori

Ancora pochi giorni e si parte. È sbarcato a Varese nel primo pomeriggio la nuova guida tecnica dei biancorossi, che ha già fatto visita al parquet di casa del Lino Oldrini. Venerdì primo incontro tra staff e squadra (quasi) al completo: americani attesi tra il 19 e il 20 agosto, Reyes alle prese con gli impegni con la nazionale

Matt Brase e la sua prima volta al Lino Oldrini (foto di Pallacanestro Varese)

Matt Brase e la sua prima volta al Lino Oldrini (foto di Pallacanestro Varese)

Quasi tutto pronto. Si avvicina in casa Pallacanestro Varese il giorno del raduno che darà il via alla stagione cestistica 2022/2023 sotto il Sacro Monte.

L’arrivo dei nuovi è stato inaugurato oggi, quando nel primo pomeriggio coach Matt Brase ha messo piede nella sua nuova casa: l'Enerxenia Arena, e sarà quindi in prima fila nel momento di inizio lavori venerdì.

Ma cosa ci si può aspettare di vedere al primo giorno di lavoro della squadra? Molto probabile che venerdì (dovrebbe essere confermata la sede del Campus) non ci sarà un vero e proprio allenamento. Proprio tra il 19 e il 20 agosto, infatti, è previsto l’arrivo in città dei nuovi giocatori americani dell’Openjobmetis, ad eccezione di Johnson, che potrebbe arrivare qualche giorno più tardi.

Capitolo a parte per Justin Reyes: il portoricano fa ufficialmente parte della lista preliminare dei ventiquattro giocatori convocati dalla sua nazionale, che sarà impegnata il 26 e il 30 agosto negli amichevoli contro Brasile e Uruguay, e nei campionati americani che partiranno il 2 settembre e termineranno il 10. Sulla base della sua convocazione o meno nei dodici finali, sarà delineata la sua presenza agli ordini di coach Brase.  

Chi di certo ci sarà è il core dei giocatori italiani, confermato in blocco rispetto al finale della scorsa stagione. Alcuni di essi risultano già al lavoro da qualche giorno: oltre a Caruso e ai giovani Librizzi e Virginio, già in palestra anche il capitano Giancarlo Ferrero, che si appresta a vivere l’ottavo raduno in biancorosso.

A guidare la squadra sarà presente fin da subito coach Matt Brase, sbarcato poche ore fa in città, e che utilizzerà questi ultimi giorni prima dell’inizio della sua avventura per calarsi già nella realtà dell’ambiente cestistico varesino e continuare a cercare di capire come far quadrare lo scacchiere tattico della nuova Varese in formato small ball.

Visto l’arrivo a Varese della maggior parte degli americani tra il 19 e il 20 agosto, è plausibile che il vero e proprio lavoro dei biancorossi inizierà direttamente a Gressoney, dove Ferrero e compagni saranno in ritiro dal 23 al 27 agosto. Per i nuovi acquisti provenienti da oltreoceano i primi giorni varesini saranno quindi all’insegna della routine delle visite mediche e dei test fisici.

Lorenzo D'Angelo


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore