/ Varese

Varese | 27 maggio 2022, 12:11

Prestigio internazionale per l'Ortopedia di Varese

Il Direttore Fabio D’Angelo invitato al Congresso del Cairo a presentare due casi clinici complessi trattati nelle sale operatorie dell'Ospedale di Circolo

Prof. Fabio D’Angelo, Direttore dell'Ortopedia varesina e Docente all'Università dell'Insubria

Prof. Fabio D’Angelo, Direttore dell'Ortopedia varesina e Docente all'Università dell'Insubria

Dal 18 al 20 maggio si è svolto al Cairo, Egitto, il 6° Congresso Internazionale organizzato dall’Egyptian Pelvis and Hip Society. Ospite Internazionale, la Società Italiana dell’Anca (SIdA), di cui il Prof. Fabio D’Angelo, Direttore dell'Ortopedia varesina e Docente all'Università dell'Insubria, è membro del Consiglio Direttivo con il ruolo di Tesoriere.

Nell’occasione prestigiosa i membri più illustri della SIdA sono stati invitati a trattare tematiche complesse del cingolo pelvico e a portare la loro esperienza nel campo della chirurgia sia ortopedia che traumatologia dell’anca e del bacino. Tra questi il Prof. Benazzo ed il Dr Perticarini da Brescia, i Proff. Massè e Aprato da Torino, il Prof. Solarino da Bari, il Prof. Falez da Roma, il Prof Logroscino da Roma ed il Dr Franceschini da Milano.

Il Prof. D'Angelo, in particolare, è stato invitato a discutere una relazione dal titolo “Hip-spine relationship as a causative factor of THA instability” e a presentare due casi clinici complessi trattati nelle sale operatorie dell'Ospedale di Circolo.

La partecipazione a questo congresso internazionale rappresenta un'opportunità di grande prestigio, che riconosce l'altissimo livello della realtà ortopedica-traumatologia dell’Ospedale di Varese. «Questo invito e la possibilità di confrontarsi a livello internazionale con i massimi esperti della chirurgia dell’anca e del bacino è un segno importante dell’ottima qualità del lavoro svolto da tutta l’equipe - ha commentato il Prof. Fabio D'Angelo - Un motivo di orgoglio e uno sprone per continuare a migliorarsi e rimanere al passo con i tempi, sia dal punto di vista ortopedico che traumatologico».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore