/ Territorio

Territorio | 14 maggio 2022, 13:12

Giornata speciale alla Residenza di Malnate per i 100 anni del signor Attilio Manenti: «Un super centenario pieno di vita»

Mattinata di festa alla casa di riposo per nonno Attilio, padre e bisnonno dai mille interessi, trasferitosi a Lozza da ragazzino. Poi la guerra, il ritorno a casa, la partenza per la Svizzera in cerca di fortuna e il ritorno in Italia: «Un uomo generoso che regala agli ospiti i manufatti di legno da lui realizzati in un apposito laboratorio allestito per lui alla Residenza»

I festeggiamenti per i 100 anni del signor Attilio Manenti

I festeggiamenti per i 100 anni del signor Attilio Manenti

Un momento di gioia e di festeggiamenti, nel rispetto delle norme anti Covid, nella bella cornice del parco de La Residenza di Malnate e in compagnia degli ospiti e dei parenti del signor Attilio Manenti che oggi compie 100 anni.

Il signor Attilio, padre e bisnonno dai mille interessi, originario di Miradolo Terme, nel pavese, trasferitosi a Lozza da ragazzino, in cerca di lavoro ha avuto una vita piena: la guerra, il ritorno a casa e il fidanzamento con la futura moglie Carla, la partenza per la Svizzera in cerca di fortuna, e finalmente il matrimonio, la nascita delle figlie e il ritorno definitivo in Italia dalla famiglia.

«Uomo generoso e appassionato non manca occasione per regalare agli ospiti della Residenza i suoi manufatti di legno dipinti a mano e confezionati in un piccolo “laboratorio” allestito appositamente per lui all’interno della Residenza» racconta la direttrice Antonella De Micheli. 

Qualche anno fa ha raccolto in un diario gli avvenimenti più importanti della sua vita, ed oggi ha voluto festeggiare con noi anche questo importante traguardo.

Gli ospiti, con il pupazzo Alvin, hanno voluto rallegrare la giornata del signor Attilio, super centenario pieno di vita che con i suoi lavoretti in legno regala, ad ogni occasione, un sorriso a tutti.

Hanno preso parte all’ evento, oltre alla direttrice Antonella De Micheli, l’assessore alla Cultura di Malnate Carola Botta, il sindaco di Lozza Giuseppe Licata e il pupazzo Alvin.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore