/ Territorio

Territorio | 11 maggio 2022, 11:38

Protezione civile: oltre 120 volontari presenti all’addestramento alle Fontanelle

La sinergia tra Istituzioni e volontari rendono Protezione Civile una realtà di grande valore per il territorio

Protezione civile: oltre 120 volontari presenti all’addestramento alle Fontanelle

Domenica 8 maggio, al Centro Polifunzionale delle Emergenze – CPE delle Fontanelle a Malnate, oltre 120 volontari di Protezione Civile hanno ripreso l’addestramento continuo.

Lo sviluppo della Colonna Mobile Provinciale, sotto il coordinamento e direzione del Settore Protezione Civile, è l’organizzazione ottimale con cui il volontariato tende ad incontrarsi periodicamente diventando lo spazio ideale per raccontarsi, esprimere i propri bisogni e fare il punto su quanto realizzato e su quanto occorre migliorarsi. L’impiego di materiali, attrezzature, mezzi operativi, miscelati ad esperienze, problemi e soluzioni sono solo alcuni dei temi trattati. Il tutto avviene tramite l’apporto di persone che, mettendoci il cuore e la forza, contribuiscono a far crescere la Protezione Civile.

Domenica 8 maggio è stata una mattina di lavoro, di simulazioni, di affiancamento, di continui confronti che hanno dato lo spunto per nuove idee e modalità di lavoro. Lo sviluppo dei moduli specialistici continua in maniera costante, anche grazie alle nuove adesioni di volontari.

La Colonna Mobile è la dimensione organizzativa che permette al volontario di Protezione Civile di migliorarsi, formarsi e crescere, scegliere il metodo di lavoro migliore in base all’obiettivo per garantire la migliore risposta all’emergenza. Funzionari della Provincia e volontari delle molteplici organizzazioni di volontariato, nel rispetto di ruoli e funzioni, diventano poco alla volta una realtà che sta macinando importanti traguardi.

La continua formazione e l’elevata specializzazione ribadiscono la ricchezza della nostra realtà di Protezione Civile, in quel legame indissolubile tra Istituzione e volontari.

Ogni singolo volontario iscritto ad un qualsiasi Comune che intende crescere e migliorarsi può confrontarsi e relazionarsi con altri volontari di protezione civile avvicinandosi alla Colonna Mobile.

 

Provincia di Varese, grazie alla delega regionale, esercita e coordina le attività del volontariato che altrimenti non potrebbe essere impiegato al di fuori del territorio comunale di appartenenza. L’istituzione provinciale, nel pieno rispetto della normativa regionale quale la legge regionale 27/2021 manterrà saldamente il ruolo di indirizzo, di gestione, di organizzazione e di coordinamento del sistema di protezione civile, con una funzione pressoché rafforzata.

Altrettanto importante sarà la crescita del volontariato nelle attività che più interessano: supporto ed aiuto della popolazione in un Sistema di rapida e pronta risposta, che può avvenire solo con addestramenti e formazione continua, nell’alveo della reciproca conoscenza e nel vero e sincero spirito di squadra. Il motto è solo uno: l’unione fa la forza.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore