/ Altri sport

Altri sport | 23 aprile 2022, 17:20

FORMULA 1. Gomme, sorpassi, qualche delusione: tutte le emozioni da Imola

Torna il sole in pista ma per quanto? Il racconto scritto di un sabato travolgente. VIDEO

Stefano Sandrini con il padre: tornato il sole su Imola ma per quanto?

Stefano Sandrini con il padre: tornato il sole su Imola ma per quanto?

Finalmente il sole sopra Imola dopo un venerdì dove da padrona l’ha fatta il maltempo.

Mattinata con esperimenti per tutte le scuderie per vedere quale gomme utilizzare nel pomeriggio durante la sprint race di 100 km e in previsione del gp di domani.

Problemi per entrambe le McLaren e la Alfa Romeo di Bottas, miglioramenti per la Mercedes che con meno carico di benzina rispetto alle altre scuderie si mette a dettare il passo. Buon passo con le gomme medie per Red Bull che sembra più veloce di Ferrari con la mescola gialla. Molto bene la Haas di Magnussen e la Alpine dell’ex campione del mondo Alonso.

Nel pomeriggio una sprint race al cardiopalma. Parte male Max Verstappen e viene subito passato da Charles Leclerc, Carlos Sainz parte bene anche lui e recupera subito due posizioni.

Anche oggi incidente al secondo giro tra Zhou e Gasly con ritiro del pilota cinese e virtual safety car in pista.

Battaglia all’Enzo e Dino Ferrari con l’uscita della safety car e lo spagnolo della Ferrari con Sergio Perez della Red Bull mattatori di giornata che iniziano i sorpassi per posizionarsi al meglio nella giornata di domani.

Bellissimo sorpasso di Sainz su Alonso e di Perez su Norris, la battaglia continua, Max Verstappen si avvicina piano piano a Leclerc che inizia a soffrire un po' nelle gomme posteriori. Al penultimo giro Max riesce a sorpassare Leclerc e partirà domani in pole position. Bene Perez che arriva terzo e Sainz quarto. Dietro le due McLaren.

Bene Alfa Romeo e Haas, con Bottas settimo, ottavo Magnussen e decimo Mick Schumacher con Alonso nono.

Malissimo le due Mercedes con Hamilton che domani partirà quattordicesimo.

TUTTE LE EMOZIONI NEL VIDEO

Ecco i risultati e la griglia di partenza di domani.

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing

2 Charles LECLERC Ferrari+2.975 – –

3 Sergio PEREZ Red Bull Racing+4.721 – –

4 Carlos SAINZ Ferrari+17.578 – –

5 Lando NORRIS McLaren+24.561 – –

6 Daniel RICCIARDO McLaren+27.740 – –

7 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+28.133 – –

8 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+30.712 – –

9 Fernando ALONSO Alpine+32.278 – –

10 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+33.773 – –

11 George RUSSELL Mercedes+36.284 – –

12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+38.298 – –

13 Sebastian VETTEL Aston Martin+40.177 – –

14 Lewis HAMILTON Mercedes+41.459 – –

15 Lance STROLL Aston Martin+42.910 – –

16 Esteban OCON Alpine+43.517 – –

17 Pierre GASLY AlphaTauri+43.794 

18 Alexander ALBON Williams+48.871 

19 Nicholas LATIFI Williams+52.017 – –

Lorenzo Pisani

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore