/ Cronaca

Cronaca | 23 marzo 2022, 17:13

«Hanno detto di essere poliziotti, puntandomi una spranga». Accusati di rapina e lesioni, si difendono così: «Stavamo cercando i ladri»

In Tribunale a Varese la testimonianza del giovane di 24 anni bloccato, perquisito e interrogato da "giustizieri della notte" mentre tornava a casa lo scorso novembre a Caronno Varesino: «Mi hanno detto "siamo più ladri di te" e “ti ammazzo se non chiudi la bocca”, portandomi via il cellulare»

«Hanno detto di essere poliziotti, puntandomi una spranga». Accusati di rapina e lesioni, si difendono così: «Stavamo cercando i ladri»

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

Gabriele Lavagno

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore