/ Territorio

Territorio | 19 marzo 2022, 12:24

L'Isis Valceresio raccoglie giocattoli usati e materiale scolastico da donare ai bambini ucraini arrivati in Italia

L'iniziativa solidale della scuola di Bisuschio rientra all'interno del progetto "Green School" e proseguirà fino al 30 marzo in collaborazione con l'associazione "La casa del giocattolo solidale"

L'Isis Valceresio raccoglie giocattoli usati e materiale scolastico da donare ai bambini ucraini arrivati in Italia

L'Isis Valceresio in campo con un'iniziativa solidale a favore soprattutto dei più piccoli che stanno fuggendo dalla guerra in Ucraina.

All'interno del progetto "Green School", l'istituto superiore che ha sede a Bisuschio e che è guidato dalla dirigente scolastica Carmen Sferlazza, ha lanciato una raccolta di giocattoli usati e di materiale scolastico che andrà avanti fino al 30 marzo. 

«Sarà possibile compiere un piccolo grande gesto - spiegano dalla scuola - donando quegli oggetti che altrimenti, causa inutilizzo, finirebbero nella spazzatura».

In particolare, sarà possibile donare giocattoli usati, purché in buone condizioni ed anche nuovi e materiale scolastico come penne, pennarelli, colle, astucci, zaini ad eccezione dei quaderni.

L'iniziativa rientra all'interno del progetto "Green School" coordinato dalle docenti Antonini e Musco in collaborazione con l'associazione benefica "La casa del giocattolo solidale", che devolverà l'intera raccolta ai tanti giovani ucraini arrivati in Italia che stanno vivendo questa drammatica difficoltà sociale ed economica legata al conflitto bellico.

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore