/ Economia

Economia | 26 gennaio 2022, 13:09

Green pass obbligatorio nei negozi: il vademecum di Confcommercio Varese

L'ente ha predisposto un documento a beneficio degli associati, insieme a una serie di servizi e agevolazioni. Ecco quali

Green pass obbligatorio nei negozi: il vademecum di Confcommercio Varese

Green Pass obbligatorio per accedere alle attività commerciali: la misura entrerà in vigore dal primo febbraio e rimangono ancora pochi giorni ai titolari degli esercizi per prepararsi alla nuova normativa.

Confcommercio Varese ha allora stilato un vademecum a beneficio degli associati - chiamati a verificare il possesso del lasciapassare - per ricordare loro norme, eccezioni e agevolazioni disponibili.

Categorie esentate dall’obbligo di controllo del green pass

-Generi alimentari e supermercati

Commercio al dettaglio in esercizi specializzati e non specializzati di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati e altri esercizi di alimenti vari). In nessuno di questi luoghi il cibo potrà essere consumato.

Commercio al dettaglio di prodotti surgelati.

-Commercio su area pubblica

Mercati all’aperto giornalieri e settimanali, mercatini.

-Animali

Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati.

-Farmacie, prodotti sanitari, ottici

Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari.

Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie, parafarmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica).

Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati.

Commercio al dettaglio di materiale per ottica.

-Combustibili

Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati.

Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento.

-Sono esentati dall’obbligo, i minori di 12 anni  e chi è in possesso del certificato di esenzione.

Regole

Tutti gli altri esercizi non compresi nelle categorie esentate hanno l’obbligo di controllo.

Restano valide le misure già in essere (esempio, green pass rafforzato per bar e ristoranti, green pass base per parrucchieri ed estetisti).

Restano invariate le altre misure anti-contagio: mascherina, igienizzazione delle mani, distanziamento personale, limitazione degli accessi nei punti vendita.

Nulla cambia anche per quelle categorie che avevano già l’obbligo di verifica del Green Pass, base o rafforzato, a seconda dei casi.

Il personale (diverso dalla figura del titolare) addetto al controllo dei green pass, dovrà essere incaricato per iscritto.

L’incarico dovrà essere conservato nella documentazione inerente il protocollo di sicurezza adottato in azienda.

La app ministeriale “Verifica C19” è lo strumento del quale ci si deve dotare per il controllo della carta verde all’ingresso del negozio, utilizzando la modalità “verifica base”.

Agevolazioni

Confcommercio ha predisposto una cartellonistica a disposizione degli associati presso le sedi oppure da inviare via mail agli interessati.

I cartelli sono di due tipologie:

-Il cartello per le attività dove si può accedere soltanto esibendo il Green Pass base;

-Il cartello per le attività esonerate dall’obbligo.

Per ricevere i cartelli, indicandone il quantitativo necessario e la tipologia, scrivere via mail a info@confcommerciovarese.it

Si sta inoltre lavorando per offrire agli Associati convenzioni vantaggiose per l’acquisto di lettori di Green Pass automatizzati.

Le aziende interessate possono richiedere maggiori informazioni sempre scrivendo all’indirizzo email info@confcommerciovarese.it.

Si precisa che le imprese iscritte agli Enti Bilaterali possono godere di un sussidio relativo all’acquisto di tali dispositivi pari al 50% del valore investito, nel limite massimo di euro 200 di contributo.

Gli uffici di Confcommercio (tel. 0332.342011) sono a disposizione per l’inoltro delle domande all’Ente.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore