/ Politica

Politica | 15 ottobre 2021, 16:39

Il debutto del Centrella bis con il giuramento e la presentazione della giunta

Tanti cittadini hanno partecipato giovedì sera al primo consiglio comunale che si è tenuto al teatro Soms. Vicesindaco è Monica Moretti, la più votata dai cocquiesi. Gli altri assessori sono Raffaela Pane, Maurizio Crugnola e l'esterno Emanuele Servino.

Il debutto del Centrella bis con il giuramento e la presentazione della giunta

Tanta cittadini hanno partecipato giovedì sera al primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Cocquio Trevisago che con il giuramento del sindaco e la presentazione della giunta ha ufficialmente dato il via al Centrella bis. 

Vicesindaco e assessore alla Sicurezza e Protezione Civile è stata indicata Monica Moretti, la candidata più votata dai cocquiesi, mentre entrano nella nuova giunta entrano anche Raffaella Pane con la delega alla Pubblica Istruzione, Maurizio Crugnola all'Urbanistica e Edilizia Privata e Emanuele Servino, assessore esterno al Bilancio. 

Centrella ha attribuito anche deleghe ai consiglieri comunali di maggioranza: Maria Pozzi ai Rapporti con le associazioni, Ivan Potenzoni alle Politiche Giovanili, Gianni Castellini a Ambiente e Territorio e Davide Passeri allo Sport, oltre che essere stato nominato capogruppo di maggioranza. 

Nel suo intervento, Centrella ha ricordato «l'importanza della figura del consigliere comunale e della conoscenza dello statuto e del regolamento comunale» e per questo ha donato a tutti i consiglieri una copia di entrambi i documenti. 

«Entro tre mesi come previsto dal regolamento presenteremo le linee programmatiche di mandato - ha concluso il sindaco - e ci impegniamo a convocare un consiglio comunale all'anno dedicato alla verifica dello stato di avanzamento del programma. Auspico una collaborazione maggiore con la minoranza rispetto al passato». 

A proposito dell'opposizione di "Primavera Cocquio", il capogruppo sarà l'ex candidato sindaco Andrea Andreoli, il quale, a nome anche degli altri consiglieri ha inviato una nota scritta. 

«Innanzitutto ci congratuliamo con la lista Insieme per Crescere per il risultato elettorale ottenuto si legge nella nota - Primavera si è contraddistinta durante la campagna elettorale come una squadra di elementi giovani, entusiasti e propositivi e tali vogliamo rimanere anche da gruppo consigliare di minoranza. La trasparenza, la legalità, il tema del rispetto reciproco, la cooperazione e il confronto sano e costruttivo saranno centrali nel nostro modo di operare anche in questi prossimi anni». 

"Primavera Cocquio" mette in luce con preoccupazione la scarsa partecipazione al voto dei cocquiesi. 

«Il sindaco oggi rappresenta e amministra per conto di tutti i cittadini di Cocquio e non di coloro che l’hanno votata, sta a lui ascoltare e saper mediare tra tutte le anime della nostra Cocquio che in questa sede Primavera rappresenta per quasi il 50%, speriamo quindi ci siano i presupposti per una sano e opportuno dialogo pacifico» prosegue la nota.

«Crediamo in un confronto sereno e pacato oltre che educato e ci aspettiamo che tale sia anche da parte del gruppo di maggioranza, auspichiamo una larga e ampia condivisione non solo a parole ma anche nei fatti e nei progetti per plasmare e contribuire un miglioramento dei servizi e della vita di ciascuno dei cittadini di Cocquio che qui rappresentiamo. Come già abbiamo comunicato, vigileremo come la Costituzione prevede nell’interesse di tutta la cittadinanza, perciò ci aspettiamo trasparenza e proposte competenti, serie e approfondite alle quali dedicheremo tempo e abilità per migliorarle. In bocca al lupo e buon lavoro» concludono Andreoli e i consiglieri del gruppo. 

 

M. Fon.


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore