/ Politica

Politica | 06 ottobre 2021, 09:21

Aimetti e i suoi ex assessori in pellegrinaggio a piedi fino a Roma: «Chiudiamo così un periodo indimenticabile della nostra vita»

L'ex sindaco di Comerio in cammino fino in piazza San Pietro con "la giunta emerita" composta dall'ex vice Gianluca Fidanza e da Fabio Giffoni: «Amici da sempre e compagni di viaggio con cui ci siamo confrontati e aiutati nei momenti difficili, un modo per tornare alla vita pre-politica»

Da sinistra Silvio Aimetti, Fabio Giffoni e Gianluca Fidanza

Da sinistra Silvio Aimetti, Fabio Giffoni e Gianluca Fidanza

Terminato il mandato decennale di sindaco di Comerio, Silvio Aimetti e con lui i suoi ex assessori Gianluca Fidanza e Fabio Giffoni hanno deciso di intraprendere un lungo pellegrinaggio a piedi sulla via Francigena in Toscana, con l'obiettivo di arrivare a Roma domenica, in piazza San Pietro da Papa Francesco.

Un viaggio che rappresenta simbolicamente il cammino che i tre amministratori hanno intrapreso insieme nella giunta comunale di Comerio dal 2011 al 2021, condividendo progetti, sfide e anche problemi; un rapporto di amicizia che nasce ben prima dell'esperienza politica comune sotto le insegne della lista Il Gelso. 

«E' la giunta comunale emerita in cammino - racconta Aimetti - dopo 10 anni passati assieme per il bene di Comerio un bel viaggio catartico per ritornare alla vita pre-politica».

«Questo viaggio l'ho proposto io qualche tempo fa - prosegue l'ex sindaco - un modo per chiudere un periodo indimenticabile della nostra vita, dedicato all'amministrazione comunale di Comerio. Con Gianluca Fidanza e Fabio Giffoni ci si conosce rispettivamente da 45 e 40 anni. Sono stati, ciascuno per la propria parte, più che assessori del Bilancio e Lavori Pubblici come Fidanza o Edilizia Privata e Ambiente come Giffoni, oltre che vicesindaco lo stesso Fidanza nel mio secondo mandato».

I tre percorreranno a piedi circa 135 km, suddivisi in cinque tappe, da San Gimignano a Radicofani e da qui poi il trasferimento in treno a Roma.

«Dei compagni di viaggio con cui ci si è sempre confrontati, confidati e aiutati nei momenti difficili - conclude Aimetti - era quindi giusto fare un bel pellegrinaggio assieme per ricordare in modo lento le tante vicende e problemi affrontati assieme. Il pellegrinaggio, come è giusto che sia, si concluderà sabato a Roma in piazza San Pietro». 

Matteo Fontana


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore