Elezioni comune di Varese

 / Varese

Varese | 11 settembre 2021, 18:45

Un motivo in più per salire al Sacro Monte: domani c'è la Festa delle Rose

Si tratta di un evento antichissimo, ripreso nel 2006 e portato avanti dagli abitanti del borgo. Chiunque giungerà al Santuario potrà donare un fiore alla Madonna, oltre che ammirare in esclusiva le antiche pergamene dei Papi

Un motivo in più per salire al Sacro Monte: domani c'è la Festa delle Rose

Una rosa per Maria. E per il bene del Sacro Monte.

Domani, domenica 12 settembre, sarà il giorno della Festa delle Rose: coloro che si recheranno in cima al borgo e al Santuario di Santa Maria del Monte - dalle 7.30 alle 18 - potranno comprare un fiore da offrire alla Madonna, in segno di devozione.

La festa delle rose è una festa antichissima, nata nel 1300 e voluta da Azzone Visconti per festeggiare la nascita di Maria, l'8 settembre: è proprio da allora che si celebra e si venera la Madonna del Sacro Monte.

In epoca moderna l'evento ha rivisto la luce nel 2006: l'iniziativa ha coinvolto ed è ora portata avanti dagli abitanti del borgo, con il ricavato della vendita che è utilizzato per le necessità del Santuario e per le sue attività.

Indispensabile l'amore e la cura delle tradizioni, così come la generosità, quella che consente di non farle morire: a contribuire all'acquisto delle rose che verranno distribuite è stato l'imprenditore Claudio Milanese.

La festa 2021 consterà anche di un altra particolarità degna di nota: verranno esposti gli originali delle pergamene di Papa Martino V (1419), di Papa Gregorio XIII (1481), di Papa Innocenzo VIII (1491) e di Papa Alessandro VI (1497), il papa Borgia. Sono le più antiche conservate in loco.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore