Elezioni comune di Varese

 / Economia

Economia | 09 settembre 2021, 11:57

L'amministratore delegato di BTicino Franco Villani è il nuovo vicepresidente di Federcostruzioni

All'ad dell'azienda varesina è stata assegnata la delega alla Tecnologia per l'Edificio: «Il modo migliore di portare al mercato ed ai consumatori l'innovazione di questo settore, è quello di fare sistema tra filiere convergenti»

Franco Villani

Franco Villani

Franco Villani, amministratore delegato di BTicino, è entrato a far parte del Consiglio Generale di Federcostruzioni, Federazione di Confindustria che riunisce le categorie produttive di tutto il mercato edile ed infrastrutturale, per un totale di 100 Associazioni di settore e circa 30.000 imprese.

In qualità di vicepresidente in rappresentanza del socio ordinario ANIE per la filiera “Tecnologie, impianti e macchinari afferenti alle costruzioni civili”, insieme agli altri membri nominati all’unanimità dall’Assemblea, Villani affiancherà la neoeletta presidente Paola Marone per il periodo 2021-2025.

«Il modo migliore di portare al mercato ed ai consumatori l’innovazione in questo settore – ha dichiarato l’amministratore delegato dell'azienda varesina, cui è stata assegnata la delega alla Tecnologia per l’Edificio - è quello di fare sistema fra filiere convergenti nella progettazione e realizzazione degli edifici».

«Federcostruzioni rappresenta uno spazio ideale per mettere a frutto questo gioco di squadra – ha continuato Franco Villani - offrendo occasioni di confronto, scambio di conoscenze e idee. L’obiettivo strategico è quello di fare avanzare tutto il settore delle costruzioni verso un futuro, peraltro già iniziato proprio durante la crisi pandemica, che associ tecnologie avanzate, digitalizzazione e sostenibilità ambientale dalla fase progettuale a quella del collaudo e messa a disposizione del costruito».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore