/ Economia

Economia | 10 giugno 2021, 16:39

Vaccinazioni aziendali per le imprese della provincia di Varese: si parte il 18 giugno a MalpensaFiere

Da venerdì prossimo, le aziende del Varesotto potranno far completare le somministrazioni anti Covid dei propri dipendenti e collaboratori nell'hub vaccinale di Busto Arsizio. Le regole da seguire e le modalità operative.

Vaccinazioni aziendali per le imprese della provincia di Varese: si parte il 18 giugno a MalpensaFiere

 

Da venerdì 18 giugno, le aziende varesine potranno completare le vaccinazioni dei propri dipendenti e collaboratori presso l’hub vaccinale massivo di MalpensaFiere a Busto Arsizio.

Questo a seguito di una recentissima delibera di Regione Lombardia e degli indirizzi dettati qualche giorno fa dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco Figliuolo. Tale possibilità si è concretizzata solo dopo che si sono aperte le vaccinazioni per la fascia d’età 16-29 anni. ATS Insubria, ASST Valle Olona, Camera di Commercio di Varese e le associazioni di categoria che rappresentano le imprese varesine avevano già impostato un progetto che Regione Lombardia e l’unità di crisi hanno ora validato.

Così, dal prossimo 18 giugno saranno disponibili 500 vaccini aggiuntivi al giorno, con linee operative dedicate alle aziende e i loro collaboratori. Aziende varesine che potranno far concludere questa operazione tanto importante per la salute dei propri dipendenti, così determinante per la piena e più pronta possibile ripresa economica, dopo mesi di chiusure, rallentamenti, divieti e blocco delle più importanti manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali, oltre che di viaggi e trasferte all’estero. Questo in un’economia varesina così connessa alle transazioni internazionali.  

Il “progetto varesino” di vaccinazioni aziendali prevede quale sede di riferimento non già singole realtà produttive, con tutte le difficoltà del caso in termini di logistica, distribuzione, presidi e di sicurezza, ma un luogo che ha dimostrato in questi mesi di essere ideale quale hub massivo per la popolazione e la vaccinazione “per fasce d’età”: il Centro Fieristico Polifunzionale di MalpensaFiere, a Busto Arsizio, di proprietà della Camera di Commercio di Varese. Forte di una potenza di fuoco che, dal 31 marzo, è riuscita a somministrare 175mila vaccini, ASST Valle Olona rende possibile questo sforzo ulteriore che - grazie al coordinamento con ATS Insubria, Camera di Commercio e associazioni di categoria - si concretizzerà.

MODALITA' OPERATIVE:

DOVE: MalpensaFiere, via XI Settembre - Busto Arsizio (Varese);

QUANDO: a partire da venerdì 18 giugno, con 500 vaccini al giorno (di norma 50 per azienda/giorno), con linee operative dedicate alle aziende e i loro collaboratori.

DESTINATARI: imprese con sede e/o unità produttiva/e e/o locale/i in provincia di Varese;

CHI: dipendenti, collaboratori, imprenditori, familiari coadiuvanti di imprese familiari, lavoratori stabilmente in servizio presso aziende varesine (anche residenti fuori provincia);

COME:    

Prenotazione:           

A partire da lunedì 14 giugno il datore di lavoro potrà trasmettere via pec alla ATS Insubria (protocollo@pec.ats-insubria.it), anche per il tramite della propria associazione di categoria,  il Piano Aziendale per l’attivazione di punto straordinario di vaccinazione anti  Sars-cov-2/Covid 19 nei luoghi di lavoro disponibile anche sul sito www.va.camcom.it

Contestualmente, i dipendenti comunicano direttamente al medico competente la propria adesione a tale opportunità (necessario comunicare Codice Fiscale, numero Tesserino Sanitario, numero cellulare, indirizzo e-mail).

Il medico competente invia all’indirizzo mail dell’ATS Insubria(e-mail: flussivaccinicovid@ats-insubria.it) gli elenchi dei dipendenti da vaccinare con indicazione dei dati personali di riferimento                     

ATS Insubria inoltra gli elenchi a Poste Italiane, che gestisce il sistema di prenotazione, alimentando il calendario di prenotazioni che, a partire da venerdì 18 giugno, riserverà apposite linee operative presso il centro vaccinale massivo MalpensaFiere, gestito da ASST Valle Olona.

A partire dal 3° giorno successivo all’invio dell’elenco da parte del medico competente, i dipendenti/addetti/collaboratori inseriti in elenco possono accedere alsito https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it per:

inserire il proprio Codice Fiscale e numero Tesserino Sanitario e, dopo aver immesso i consueti ulteriori dati (comune, provincia, cellulare), aver verificato l’opzione Malpensafiere, la data prescelta dall’azienda (o la prima data utile successiva), confermare la propria prenotazione;

se già prenotati in data successiva, dovranno eliminare tale precedente prenotazione prima di passare al precedente punto

Vaccinazione:           

I dipendenti si presenteranno a MalpensaFiere negli slot e nelle fasce orarie assegnati, dove saranno disponibili apposite segnalazioni e indicazioni (prima data utile venerdì18 giugno;

La capacità di vaccini assicurata da Regione Lombardia e il presidio organizzativo/sanitario/medico/infermieristico assicurato da AST Varese e ASST Valle Olona consentiranno di effettuare fino a 500 vaccini/giorno (di norma massimo 50 azienda/giorno), secondo l’ordine di prenotazione.

Per informazioni è possibile utilizzare indirizzo e-mail: vaccinazione.covid@asst-valleolona.it  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore