Elezioni comune di Varese

 / Economia

Economia | 09 giugno 2021, 11:00

Chirurgia estetica e chirurgo estetico

Ci sono molte persone ormai che hanno avuto almeno un approccio per quanto riguarda la chirurgia estetica e chirurgo estetico.

Chirurgia estetica e chirurgo estetico

Ci sono molte persone ormai che hanno avuto almeno un approccio per quanto riguarda la chirurgia estetica e chirurgo estetico. Ormai non è più un tabù e tante persone vogliono migliorarsi esteticamente e non esitano a rivolgersi a questo tipo di servizi.

Ma anche le persone che non hanno mai avuto a che fare con la chirurgia estetica e chirurgo estetico ne avranno sentito parlare attraverso i mezzi di informazione come naturalmente i giornali e le televisioni.  Molto probabilmente perché avranno letto qualche intervista  in cui la persona in questione raccontava della sua esperienza sia nel pre che nel post operazione

Questo anche  per dire che quando si parla di chirurgia estetica e chirurgo estetico si parla comunque di operazioni sebbene non invasive e non gravi come possono essere le operazioni per patologie importanti, comunque richiedono delle precauzioni come accennavamo nel post operazione.

Chiaramente dipenderà dal tipo di operazione che si andrà a fare ma solo per fare qualche esempio tipo dopo l'operazione non si potrà prendere il sole magari. Oppure non si potrà tornare subito al lavoro o subito a fare sport. o se invece parliamo delle precauzioni prima dell'intervento ci possiamo riferire naturalmente al fatto di non poter mangiare e quindi di dover digiunare.

Questi sono solo alcuni  esempi che vogliono sottolineare la serietà di questa branca della medicina troppo spesso vituperata e maltrattata.

Anzi non possiamo non menzionare il fatto che spesso la chirurgia estetica come la chirurgia plastica ma soprattutto i medici che ci lavorano, venivano considerati  appunto come professionisti di serie B.

In questo modo ci si dimenticava che un medico che si occupa di chirurgia estetica e plastica è medico come tutti gli altri, visto che  ha conseguito  come i suoi colleghi una laurea in Medicina  in chirurgia, ma semplicemente dopo si è specializzato in un'altra branca della medicina

Ogni storia è a se

Questo fa parte di un po' di pregiudizi così come ci sono sempre stati pregiudizi per chi decideva di rivolgersi per fare degli interventi di chirurgia estetica e chirurgo estetico.

Come se in un  certo senso solo i Vip dovessero e potessero prendersi cura della loro immagine esteriore.

O ancora peggio come se prendersi cura della propria immagine esteriore sia sinonimo di superficialità o di vuoto interiore.

Non si può giudicare così a priori perché ogni storia è a sé e ogni situazione ha le sue differenze rispetto alle altre.

Certamente ci possono essere persone che utilizzano queste tecniche per colmare dei vuoti interiori perché non si piacciono e perché vorrebbero essere sempre perfetti.

Non è un caso infatti che chi decide di fare questo tipo di interventi e quindi va a cercare chirurgia estetica e chirurgia estetico, quando si troverà a parlare con il professionista in questione gli verranno fatte tutte le domande del caso per comprendere le motivazioni reali che lo spingono o la spingono a fare quel tipo di intervento.

Niente è  fatto a caso e anzi  tutto avviene con il massimo della professionalità.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore