/ Cronaca

Cronaca | 06 aprile 2021, 15:45

Incendi nei boschi, rogo sotto controllo a Marzio. Allerta altissima, il pericolo è il vento

Giornata di superlavoro per i vigili del fuoco: incendi anche a Montegrino Valtravaglia, Leggiuno e Lonate Ceppino. A Marzio operazioni rese difficili dalle raffiche. Problemi per alberi caduti a Varese e Cardano. A Busto e nella Valle Olona interventi per coperture e pali pericolanti

Incendi nei boschi, rogo sotto controllo a Marzio. Allerta altissima, il pericolo è il vento

AGGIORNAMENTO ORE 15.45

E' stato circoscritto l'incendio boschivo scoppiato nel primo pomeriggio a Marzio. Le fiamme hanno interessato 3000 metri quadri di sottobosco. Attualmente l’incendio è sotto controllo, ma le operazioni sono rese particolarmente difficili a causa il forte vento. 

AGGIORNAMENTO ORE 13.40 

Prosegue incessante il lavoro dei vigili del fuoco su tutto il territorio provinciale. Una squadra sta raggiungendo l’abitato di Marzio, dove poco fa è stato segnalato un incendio boschivo.

AGGIORNAMENTO 12.20 

Sono stati tutti spenti gli incendi nei boschi in provincia di Varese: allo stato attuale non risultano più fronti attivi. Sono in corso le operazioni di bonifica. 

AGGIORNAMENTO 11.30

Causa il forte vento che sta soffiando sul territorio si registrano diversi interventi. Attualmente vi è un incendio bosco attivo, nel comune di Leggiuno località Santa Caterina. Un incendio sterpaglie nel comune di Lonate Ceppino in via Gerolamo Saporiti. Su entrambi gli eventi stanno operando diverse squadre di vigili del fuoco. Nei comuni di Cardano al Campo e Varese richieste per alberi caduti. Nei comuni di Fagnano Olona in via Antonio Canova; Gerenzano, via Inglesina; Arcisate, via Luigi Pirandello; Olgiate Olona, via Unità d’Italia le squadre stanno intervenendo per coperture pericolanti a causa del vento, così come a Busto Arsizio in via San Macario, è stato necessario intervenire per per un palo pericolante. 

SITUAZIONE 9.30

Il vento forte spazza il Varesotto ed è altissima l'allerta per gli incendi nei boschi. Da questa mattina è in vigore l'allerta rossa della protezione civile lombarda lanciata fino a domani sera per il rischio incendi boschivi (leggi QUI dettagli e previsioni). Il clima secco e le raffiche che da questa mattina si registrano sul nostro territorio rendendo la situazione delicata.

Ieri diversi roghi sono divampati nei boschi della provincia e hanno impegnato a lungo i vigili del fuoco e gli uomini dell'Anti incendio boschivo: a Montegrino Valtravaglia e a Ternate nel pomeriggio, mentre in serata in Valganna (nella zona di Mondonico) e nelle campagne di Lisanza, a Sesto Calende. 

A Sesto Calende la situazione è al momento sotto controllo così come in Valganna, dove il rogo è stato spento nella serata di ieri, mentre ha ripreso vigore - anche se in modo al momento non preoccupante - il rogo scoppiato nel sottobosco di Montegrino Valtravaglia. Vegetazione al momento in fiamme anche a Leggiuno, nella zona di Santa Caterina del Sasso, ma anche in questo caso i vigili del fuoco hanno circoscritto l'area e stanno portando avanti le operazioni di spegnimento.

Le folate di vento hanno provocato anche alcuni danni alla vegetazione, con rami e piante cadute in seguito alle raffiche: anche in questo caso è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore