/ Territorio

Territorio | 31 marzo 2021, 17:27

"Una Pasqua col sorriso" per la Lega Giovani dei Laghi con la raccolta fondi benefica

«Le energie giovanili dei Làghee serviranno a portare un aiuto concreto alle famiglie bisognose brebbiesi» commenta il sindaco Alessandro Magni. Il coordinatore Papini: «Il fine è sempre il bene del territorio»

"Una Pasqua col sorriso" per la Lega Giovani dei Laghi con la raccolta fondi benefica

 

È avvenuta martedì 30 marzo la consegna dei beni di prima necessità per le famiglie vessate dalla pandemia al Comune di Brebbia. La raccolta, avvenuta nelle due settimane precedenti, ha visto una totale autonomia di movimento dei ragazzi e delle ragazze Làghee nei loro Comuni.

«Vedere mobilitarsi in modo maturo e responsabile i ragazzi, mi rende molto soddisfatto del lavoro fatto fino ad ora - afferma il coordinatore Riccardo Papini - infatti ritengo che la mia visione pragmatica e coerente di fare politica venga apprezzata dai giovani che non a caso dimostrano sempre entusiasmo. Penso che ai giovani bisogna insegnare una visione di lungo termine e di buonsenso, dare delle mansioni specifiche alle proprie capacità e soprattutto fissare come fine sempre il bene del territorio».

Anche il sindaco di Brebbia, Alessandro Magni esprime la sua soddisfazione: «Vedendo con piacere la beneficenza  natalizia “Un dono sotto l’albero” a Biandronno, ho accettato di collaborare con la Lega Giovani dei Laghi e la ricorrenza pasquale non poteva essere momento migliore. Un atto di solidarietà, di grande significato, che vuol donare un segnale di speranza alle persone in difficoltà. Sono certo - prosegue il sindaco - che le famiglie brebbiesi bisognose potranno passare più serenamente “Una Pasqua col sorriso”». Sia Magni che Papini sono concordi, vedendo un deciso cambio di passo per le vaccinazioni, che anche questo piccolo dono contribuirà alla riscossa necessaria per uscire dalla pandemia. La raccolta è avvenuta capillarmente nei Comuni di Lavena Ponte Tresa, Marchirolo, Grantola, Leggiuno, Monvalle, Cadrezzate con Osmate, Angera, Mercallo, Sesto Calende, Gavirate e nell’intero territorio della Valbossa.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore