/ Varese

Varese | 24 settembre 2020, 08:01

Giungla urbana in via Campigli. E sparisce la fermata dell'autobus

La vegetazione ha completamente invaso lo spazio, già di per sé ridotto e troppo a ridosso della strada, riservato alla fermata del pullman. Il consigliere Esposito: «Dove dovrebbero aspettare l'autobus i pedoni?»

Giungla urbana in via Campigli. E sparisce la fermata dell'autobus

Il consigliere comunale Domenico Esposito (Forza Italia) segnala un'altra zona della città in cui la vegetazione è cresciuta incolta, invadendo la strada. Si tratta di via Campigli, la strada che collega Casbeno a Masnago, in attesa da tempo di un po' di manutenzione. 

L'erba è talmente cresciuta a bordo strada da aver invaso tutto lo spazio riservato ai pedoni che aspettano il pullman. «Trascurando la generale pericolosità del posizionamento della fermata (a ridosso della carreggiata e senza protezioni), per cui bisognerebbe aprire un capitolo a parte, con l'erba così fitta e alta diventa davvero rischioso prendere l'autobus - sottolinea Esposito - Invito il comune ad intervenire al più presto e a rimettere in sicurezza la fermata». 

 

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore