/ Cronaca

Cronaca | 16 settembre 2020, 13:57

Busto: malato di Alzheimer minaccia la moglie con un coltello ed esce di casa, ritrovato dalla Volante

Dopo averlo individuato i poliziotti sono riusciti a convincere l'uomo a farsi assistere dai medici in pronto soccorso

Busto: malato di Alzheimer minaccia la moglie con un coltello ed esce di casa, ritrovato dalla Volante

Malato di Alzheimer minaccia la moglie con un coltello e si allontana di casa con la lama in pugno, interviene la polizia. E' successo a Busto Arsizio, in una zona semi centrale della città. Tutto è iniziato con una chiamata al Commissariato di polizia cittadino che ha segnalato la minaccia da parte di una persona armata di coltello.

Intervenuti sul posto, gli agenti hanno trovato i congiunti di un anziano colpito da Alzheimer il quale, a causa della malattia, aveva poco prima minacciato la moglie brandendo un coltello. La nipote, chiamata ad intervenire, ha contattato la Volante che ha provveduto a rintracciare l’uomo allontanatosi nel frattempo dall’abitazione portando con sé il coltello. 

L’uomo ha subito collaborato con i poliziotti che lo hanno convinto a farsi assistere dai medici del pronto soccorso.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore