/ Territorio

Territorio | 14 agosto 2020, 10:22

Il Comune di Cremenaga dona due sanificatori ad ozono alla Croce Rossa di Luino e Valli

«Grazie al sindaco Rigazzi per la vicinanza dimostrata - afferma il presidente della Cri luinese Pierfrancesco Buchi - questi dispositivi servono per eliminare eventuali tracce di Covid dopo le uscite in ambulanza, visto che stanno aumentando quelle "sospette"»

Il Comune di Cremenaga dona due sanificatori ad ozono alla Croce Rossa di Luino e Valli

L'amministrazione comunale di Cremenaga, guidata dal sindaco Domenico Rigazzi, ha donato due sanificatori ad ozono alla Croce Rossa di Luino e Valli. 

Dispositivi che verranno utilizzati per eliminare virus, batteri e germi dopo l'utilizzo delle ambulanze nelle uscite sul territorio e per sanificare periodicamente i locali della sede operativa dell'associazione.

«E' bastato condividere con il sindaco Domenico Rigazzi le nostre preoccupazioni in vista di una posssibile riacutizzazione della pandemia per i prossimi mesi, ma anche gli sforzi messi in campo da tutto il nostro personale volontario e dipendente a tutela dei cittadini, per ricevere dopo qualche giorno questa importante donazione - afferma il presidente della Cri luinese Pierfrancesco Buchi - ringraziamo tutta l'amministrazione di Cremenaga per quanto fatto e per la vicinanza morale e sostanziale alla nostra missione sul territorio, davvero un grande gesto».

Il valore economico della donazione è di circa duemila euro, finalizzata all'acquisto di sanificatori ad ozono.

«Dispositivi - conclude Buchi - che serviranno in particolare per eliminare le eventuali tracce di virus Covid-19 dopo le uscite in ambulanza, visto che peraltro stanno aumentando quelle "sospette"». 

M. Fon.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore