/ Economia

Economia | 21 luglio 2020, 14:48

Nasce Aime 110%, il nuovo servizio per imprese e cittadini per usufruire dell'Ecobonus

L'associazione di categoria varesina ha presentato il progetto che aiuterà, attraverso un team di professionisti del settore, aziende e persone a seguire tutte le pratiche per ottenere i benefici della misura approvata dal Governo.

Nasce Aime 110%, il nuovo servizio per imprese e cittadini per usufruire dell'Ecobonus

Le misure adottate dal Governo con l’ Ecobonus 110%, contenute nel Decreto  “Rilancio”, trattano un provvedimento importante che potrà contribuire in modo determinante al miglioramento e allo sviluppo del sistema edilizio e non solo.

Contenuto di base del decreto governativo è l’incentivazione degli interventi sugli immobili esistenti al fine di migliorarne l’efficienza energetica e la tenuta antisismica. Diversi i vantaggi, sia diretti che indiretti per gli utenti, siano esse imprese o singoli cittadini e terzo settore: la riduzione dei costi per riscaldamento e condizionamento, la riduzione dei danni in caso di eventi sismici, l’aumento di valore degli immobili e, soprattutto, la convenienza economica nella realizzazione degli interventi grazie alla detrazione fiscale che arriva sino al 110% delle spese sostenute. La detrazione interessa le spese effettuate nel periodo 1° luglio 2020 - 31 dicembre 2021 ed è ripartita in cinque quote annuali, con la possibilità/opportunità di cedere ad altri soggetti il credito corrispondente alla detrazione.   

Per favorire l’utilizzo di questo nuovo strumento, Aime Varese ha organizzato un innovativo servizio sia informativo che operativo chiamato Aime 110% per sfruttare le opportunità e le peculiarità dell’Ecobonus: un servizio chiavi in mano, dalla valutazione tecnica alla formulazione dei preventivi, dalle pratiche edilizie alla realizzazione delle opere, dalla certificazioni alla gestione del credito d’imposta.  Aime 110%, che è stata presentata ufficialmente questa mattina, è costituita da uno staff qualificato per informare e formare i cittadini, gli imprenditori e gli amministratori di condominio su come poter aderire all’iniziativa governativa. Uno staff che vede coinvolti professionisti di vari settori: Architetti, Ingegneri, Impiantisti, Certificatori, Avvocati, Commercialisti, Assicuratori, Operatori del Credito e che annovera decine di imprese pronte a rispondere a tutte le richieste di intervento.  

«Un progetto strategico, un servizio puntuale pensato per imprese e cittadini - il commento del segretario generale di Aime Gianni Lucchina - è tempo di passare dalle chiacchiere alla concretezza e di cambiare passo nel modo di fare rappresentanza, lavorando di più e pontificando di meno».

«Siamo molto orgogliosi di questo progetto - ha sottolineano il presidente di Aime Giuseppe Albertini - nato per aiutare aziende e singoli cittadini a sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla misura introdotta dal Governo, sulla quale siamo riusciti anche ad ottenere miglioramenti attraverso i parlamentari del territorio con cui ci siamo confrontati».

A maggior tutela dei committenti tutte le imprese coinvolte nei lavori vengono valutate e certificate da Va-BenePASS, il servizio realizzato da VABENE srl promosso da Aime e sottoscritto da Aiac (Associazione Italiana Amministratori Condomini) che verifica e certifica la conformità richiesta per legge alle imprese alle quali vengono commissionati i lavori da effettuare all’interno di edifici sia privati che pubblici. La Cabina di Regia di AIME 110% che avrà il compito di coordinare lo staff ed il rapporto con gli utenti, sarà presieduta dal segretario generale di Aime Gianni Lucchina mentre il coordinamento tecnico sarà curato dall’architetto varesino Raffaele Nurra.  

«Si tratta di un provvedimento importante - ha affermato Nurra - che serve prima di tutto a rilanciare il mercato dell'edilizia e l'efficientamento energetico incentivando concretamente politiche davvero green. L'Ecobonus prevede un iter complesso che spesso le aziende, soprattutto quelle più piccole, non hanno la possibilità di seguire né tanto meno i cittadini, per questo è stata creata da Aime la cabina di regia formata da professionisti. Un'occasione anche per ripensare il nostro territorio e le nostre case nel post lockdown». 

La Segreteria di AIME (e-mail: aime110percento@aimeitalia.it - tel: 0332 1575230) avrà il compito in prima istanza di raccogliere le domande, rispondere alle richieste di prime informazioni e trasmettere il contatto ai professionisti seguendo una precisa scaletta che accompagnerà passo passo il committente nella attuazione dei lavori.

L'architetto varesino Giorgio Caporaso, anche lui facente parte della cabina di regia, ha creato un marchio identificativo dell’attività AIME 110%.

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore