/ Territorio

Territorio | 09 luglio 2020, 09:41

Angera ci crede e riparte da lago e turismo di prossimità

Il Comune e l'associazione Commercianti hanno aderito alla giornata inaugurale del Turismo di Prossimità promossa da Aime e in programma il 12 luglio: domenica sul lungolago spazio allo shopping, al cibo, alla musica e alle visite guidate ai musei della città.

Angera ci crede e riparte da lago e turismo di prossimità

"Ripartiamo dal Lago" è il titolo dell'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale di Angera guidata dal sindaco Alessandro Paladini Molgora e dall'associazione commercianti "I love Angera", che vogliono mettere in campo nuove idee per il rilancio del territorio.

La Città di Angera e l'Associazione Commercianti hanno deciso di aderire alla giornata inaugurale della stagione turistica promossa da AIME (Associazione Imprenditori Europei) di Varese, in programma domenica 12 luglio, dedicata al rilancio del Turismo di Prossimità, con l'obiettivo di valorizzare risorse e bellezze del territorio. 

«"Ripartiamo dal Lago" ad Angera - spiegano dal Comune - sarà l'occasione per apprezzare shopping e musica locale, enogastronomia tipica e visite guidate tematiche speciali. In particolare il Civico Museo Archeologico condurrà alla scoperta della tomba del pescatore e di alcuni siti del Museo Diffuso di Angera, che si potranno liberamente visitare».

L'appuntamento è per domenica 12 luglio sul lungolago di Angera dalle 10 alle 19 con ingresso gratuito; in caso di maltempo la manifestazione verrà posticipata di una settimana. 

 

Matteo Fontana

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore